Due nuovi ricercatori grazie al programma 'Rita Levi Montalcini'

Sono Elena Cannuccia e Francesco Tombesi i due giovani scienziati che prenderanno servizio presso il nostro Ateneo


Elena Cannuccia e Francesco Tombesi, tra i vincitori del Programma per il reclutamento di giovani ricercatori “Rita Levi Montalcini” (bando 2014), si sono aggiudicati due dei 24 posti da ricercatore a tempo determinato presso le Università italiane, banditi e finanziati dal MIUR attraverso il programma “Rita Levi Montalcini”. Prenderanno servizio presso il Dipartimento di Fisica dell’Ateneo di “Roma Tor Vergata”.

Elena Cannuccia, si è formata presso l’Università degli Studi di “Roma Tor Vergata” dove ha conseguito la Laurea e il  Dottorato in Fisica  nel 2010, e ha avuto la sua prima posizione post-doc. Dopo due posizioni di post-doc in Spagna e Francia,  è dal 2014 Maitre de Conference presso il Laboratoire de Physique des Interactions Ioniques et Moleculaires dell’Università di Aix-Marseille, Francia.

Francesco Tombesi, dopo il Dottorato in Fisica nel 2010 presso l’Università degli Studi di Bologna, è astrofisico alla NASA (Goddard Space Flight Center) in Maryland e Research Associate presso l’Università del Maryland, USA.Ha ottenuto la “Exceptional Scientific Achievement Medal” nel 2016 dal National Aeronautics and Space Administration (NASA) e il  “2015 Robert H. Goddard Honor Award” for Exceptional Achievement in Science al Goddard Space Flight Center, NASA.

Notizie correlate:   Giovani ricercatori a 'Tor Vergata', Yoh Tanimoto si aggiudica un posto al Dipartimento di Matematica