Maggio-Giugno Sviluppo Sostenibile

Leggi gli articoli selezionati nei mesi di Maggio-Giugno 2016

Ogni anno la malnutrizione uccide 3,1 milioni di bambini, secondo Save the Children

Fonte: http://www.asvis.it/

 

 Il 42, 5 per cento dei bambini in Asia Meridionale e il 37,6 per cento in Africa subsahariana soffre di malnutrizione. La Convenzione ONU sui diritti dell’infanzia e dell’adolescenza comporta degli obblighi per la legislazione degli Stati aderenti per contrastare questa realtà.

 Consulta l’articolo:

http://www.asvis.it/home/46-772/ogni-anno-la-malnutrizione-uccide-31-milioni-di-bambini-secondo-save-the-children#.V3Y0jbiLQdU

 


 

Household Consumption (EPIC)

Fonte: http://www.oecd.org/

Uno studio dell’Ocse su 10.000 persone analizza ciò che determina le scelte dei consumatori verso stili di vita ecologici, e il modo in cui la politica può influenzare il comportamento dei cittadini nella vita quotidiana in tutto ciò che ha un impatto sull’ambiente.

 Consulta l’articolo:

http://www.oecd.org/environment/consumption-innovation/households.htm

 


 

A huge, floating screen will sift plastic out of the Ocean

di Knvul Sheikh

Fonte: Scientific American, 24 Giugno

 

 Una fondazione no-profit olandese ha lanciato un progetto per ripulire gli oceani dai rifiuti di plastica attraverso una barriera galleggiante. Se il test da realizzare con un prototipo lungo cento metri che sarà utilizzato nel Mare del Nord funzionerà,verrà stesa intorno alle Hawai una barriera- filtro lunga 100 Km.

Consulta l’articolo:

http://www.scientificamerican.com/article/a-huge-floating-screen-will-sift-plastic-out-of-the-ocean/

 


 

Ozone layer on the mend, thanks to chemical ban

di Eric Hand

Fonte: Science, 30 Giugno

 

 Il buco dell’ozono si sta restringendo. Evidentemente l’accordo internazionale del 1987 sulla produzione industriale di clorofluorocarboni ha avuto i suoi risultati. I ricercatori hanno utilizzato un modello atmosferico 3D per separare gli effetti degli inquinanti da quelli meteorologici.

Consulta l’articolo:

http://www.sciencemag.org/news/2016/06/ozone-layer-mend-thanks-chemical-ban

 


 

 Targeting food safety and health benefits, npj Science of Food announced in China

di Zhang Li

Fonte: Nature, 30 Giugno

Nature Research, in collaborazione con l’università di Beijing ha lanciato la rivista Science of Food, che si occupa degli effetti della lavorazione industriale del cibo e degli additivi sulla salute dei consumatori, e per interrelare le scienze del cibo e della nutrizione con la biologia e la medicina.

Consulta l’articolo:

http://www.nature.com/press_releases/npj-science-of-food.html


 

 

Nella Giornata Mondiale del Rifugiato l’Unhcr lancia la campagna #WithRefugees

di Flavia Belladonna

Fonte: http://www.asvis.it/21 Giugno

 

Dopo il rapporto dell’UNHCR sulla situazione dei migranti nel mondo, la politica migratoria dell’Unione Europea figura tra le priorità esplicite della Commissione europea. Intanto, l’Unhcr ha lanciato una campagna di sensibilizzazione contro l’intolleranza e la disinformazione sul tema.

 Consulta l’articolo:

http://www.asvis.it/home/46-758/nella-giornata-mondiale-del-rifugiato-lunhcr-lancia-la-campagna-withrefugees#.V20gb7iLQdU

 


 

The Humanities and Environmentalism

di Martin Greenup

Fonte: https://green.harvard.edu/, 17 Giugno

 

L’ambientalismo è anche una materia delle Lettere. Un corso di Harvard in scrittura espositiva, che forma gli studenti come scrittori accademici e pensatori critici, si occupa del rapporto tra le scienze umane e la natura, e del potere dell’immaginazione di cambiare il mondo e l’ambiente.

Consulta l’articolo:

https://green.harvard.edu/news/humanities-and-environmentalism

 


 

 

Daring to care: deep ecology and effective popular environmentalism

di Zeke Benshirim

Fonte: green.harvard.edu/, 21 Giugno

 

Questo articolo risale alle origini del movimento internazionale ambientalista negli anni ’60, dalla “ecologia profonda” di Naess, che rifiutava l’antropocentrismo, alla visione antropocentrica della Terra di Lovelock come “superorganismo vivente”, fino alla visione estetica della natura di “Silent spring” di Carson.

Consulta l’articolo:

https://green.harvard.edu/news/daring-care-deep-ecology-and-effective-popular-environmentalism

 


 

The way Americans eat is becoming more divided

di Lisa Rapaport

Fonte: Scientific American, 21 Giugno

 

Secondo uno studio condotto su 34.000 adulti, gli Americani stanno migliorando la loro dieta, ma persistono ancora delle disparità razziali nelle loro abitudini alimentari, che non dipendono solo dalla cultura popolare e dalla educazione medica, ma anche e soprattutto dalla accessibilità economica.

Consulta l’articolo:

http://www.scientificamerican.com/article/the-way-americans-eat-is-becoming-more-divided/

 


 

 

More ambitious policies needed to address changes facing agriculture

di Carmel Cahill

Fonte: http://www.oecd.org/, 16 Giugno

Un rapporto dell’Ocse sottolinea la necessità di superare nel settore agricolo le politiche meramente assistenziali come il sostegno dei prezzi e i sussidi alla produzione, promuovendo l’innovazione, la produzione e la sostenibilità.

Consulta l’articolo:

http://www.oecd.org/agriculture/more-ambitious-policies-needed-to-address-changes-facing-agriculture.htm


 

 

1 persona su 113 costretta alla fuga nel mondo: le migrazioni forzate raggiungono i livelli più alti di sempre

Fonte: https://www.unhcr.it/20 Giugno 2016

 I dati impressionanti  del rapporto UNHCR sui rifugiati in tutto il mondo , 65.3 milioni di persone, per metà bambini, costretti nel 2015 a fuggire a causa di guerre e persecuzioni, mostrano con tutta evidenza che i rifugiati non sono “loro”, ma sono noi, essendo in gioco l’interesse umano collettivo.

Consulta l’articolo:

https://www.unhcr.it/news/comunicati-stampa/3024.html

 


 

 Environmental governance for all

di Eduardo S. Brondizio e Francois-Michel Le Tourneau

Fonte: Science,10 Giugno

 

Tener conto delle rivendicazioni, dei diritti e della cultura delle popolazioni che abitano le immense aree disabitate del Pianeta, lontano dalla nostra sovrappopolata civiltà, è fondamentale per una governance che sappia combinare l’alleviamento della povertà con una politica ambientale.

Consulta l’articolo:

http://science.sciencemag.org/content/352/6291/1272.full

 


 

Nutrition: Fall in fish catch threatens human health

di Christopher D. Golden, Edward H. Allison, William W. L. Cheung, Madan M. Dey, Benjamin S. Halpern, Douglas J. McCauley, Matthew Smith, Bapu Vaitla, Dirk Zeller& Samuel S. Myers

Fonte: Nature,15 Giugno 2016

 

La popolazione della Terra, in particolare dei Paesi in via di sviluppo dovrà affrontare con l’aumento previsto per il 2050 delle carenze nutrizionali essenziali dovute al declino delle popolazioni ittiche. Questo quadro sottolinea la necessità di politiche sulla pesca sensibili alle prospettive nutrizionali.

Consulta l’articolo:

http://www.nature.com/news/nutrition-fall-in-fish-catch-threatens-human-health-1.20074

 


 

Appetite for Destruction: Some Fish are Developing a Taste for Microplastics

di Layla Eplett

Fonte: Scientific American, 10 Giugno

 

Nelle larve di alcune specie di pesci del Mar Baltico consumatori di microplastica si altera un segnale chimico che sviluppa in essi una preferenza di gusto per la plastica rispetto alle risorse naturali e li rende più vulnerabili ai predatori, che nutrendosene hanno più probabilità di morire.

 Consulta l’articolo:

http://blogs.scientificamerican.com/food-matters/appetite-for-destruction-some-fish-are-developing-a-taste-for-microplastics/

 


 

Aperta la consultazione pubblica sulla politica di sviluppo dell’Ue

di Lorenza Geronimo

Fonte: http://www.asvis.it/ 5 Giugno

  

Dal 30 Maggio al 21 Agosto è aperta una consultazione pubblica in cui i cittadini possono esprimersi sulla politica di sviluppo dell’Unione Europea. Questa iniziativa è un effetto dell’Agenda 2030 che ha riformato il Consenso europeo nella direzione di una maggiore partecipazione democratica.

 Consulta l’articolo:

http://www.asvis.it/home/46-709/aperta-la-consultazione-pubblica-sulla-politica-di-sviluppo-dellue#.V2EyzvmLQdU

 


 

Implementing the Paris Agreement in a world of fossil abundance

di Simon Upton

Fonte: http://www.oecd.org/, 21 Aprile

 Quello che i governi faranno – o non faranno- da qui a pochissimi anni determinerà una volta per tutte il grado di rischio climatico cui saremo esposti, ma i carburanti fossili rimangono l'energia propulsiva dominante della espansione globale.

Consulta l’articolo:

http://www.oecd.org/environment/cc/Implementing-the-Paris-Agreement-web.pdf


 

Sustainability-engaging future generations now

di Ban Ki-moon

Fonte: The Lancet, 11 giugno 2016

 I giovani di oggi erediteranno il mondo che ci sforziamo di rendere migliore. Eppure milioni di ragazze e ragazzi sono intrappolati dentro un ciclo di povertà e ineguaglianza. E’ fondamentale investire negli adolescenti, che sono sin da ora il motore del cambiamento .

Consulta l'articolo: 

http://www.thelancet.com/journals/lancet/article/PIIS0140-6736(16)30271-9/fulltext?elsca1=etoc

 


 

 Better Policies for 2030: an OECD Action Plan on the Sustainable Development Goals

Fonte: http://www.oecd.org/, 1-2 Giugno

Con questo documento, l’Ocse sostiene la visione del mondo rappresentata dai 17 obiettivi dell’Agenda 2030, che ha contribuito a formare con il suo storico impegno per tutti gli aspetti della sostenibilità, promuovendo politiche pubbliche sane con la testimonianza e l’identificazione delle best practices.

Consulta l’articolo:

http://www.oecd.org/education/OECD-action-plan-on-the-sustainable-development-goals-2016.pdf

 


  

Il ruolo della società civile e il programma di lavoro dell’Alleanza

Fonte: http://www.asvis.it/

 

 I nuovi obiettivi di Sviluppo Sostenibile, definiti con la partecipazione della società civile e delle autorità pubbliche, non possono prescindere da una buona governance, dalla difesa dei diritti fondamentali della persona, dalla lotta alle discriminazioni e alla violenza contro le donne.

Consulta l’articolo:

http://www.asvis.it/home/46-465/il-ruolo-della-societa-civile-e-il-programma-di-lavoro-dellalleanza

 


 

 

Discovering soil-less farming

di Katie Hammer

Fontehttp://green.harvard.edu/, 1 Giugno

 

 

Una laureata dell’università di Harvard sta sperimentando dei metodi di agricoltura alternativa in assenza di suolo. Questi sistemi, che risparmiano acqua ed eliminano pesticidi possono essere presi in considerazione in caso di siccità, inondazioni e carestie, ma dipendono completamente dalla elettricità.

 Consulta l’articolo:

http://news.harvard.edu/gazette/story/2016/06/discovering-soil-less-farming/

 


 

 

Scholactivism – A growing movement of scholar-activists

di Rebecca Farnum

Fonte: University World News, 3 Giugno

 “Scholactivism” è una forma di attivismo propria degli accademici, sempre più consapevoli che il sapere prodotto con il loro lavoro può portare al cambiamento sociale e dare forma alla società.

Consulta l’articolo:

http://www.universityworldnews.com/article.php?story=20160530142606345


 

 

Don’t overstate what judges (or clergy) can do to make a better world

Fonte: The Economist, 5 Giugno

 

Ad un incontro di magistrati in Vaticano  il Papa ha detto che non c’è ordine, né sviluppo sostenibile né pace, senza la lotta al traffico di esseri umani e al lavoro forzato, e che la “giustizia” non si realizza solo nell'applicazione della legge, ma anche in uno stato di equità e "giustezza".

Consulta l’articolo:

http://www.economist.com/blogs/erasmus/2016/06/vatican-people-trafficking-and-justice

 


 

Looking for a home

Fonte: The Economist, 28 Maggio

 

L’Europa, il cui sistema di protezione internazionale per i rifugiati iniziò con la Convenzione ONU del 1951, deve constatare come è difficile combinare le sue regole su asilo e confini, costruite con tanta cura, con le migrazioni di massa, ora che la popolazione dispersa nel mondo ha raggiunto i 60 milioni.

Consulta l’articolo:

http://www.economist.com/news/special-report/21699307-migrant-crisis-europe-last-year-was-only-one-part-worldwide-problem-rich


 

“Sostenibilità, uno spadone per affrontare la crisi”

di Donato Speroni

Fonte: http://www.asvis.it/, 31 Maggio 2016

 

Il convegno dell’ASviS del 30 Maggio ha sottolineato  l’importanza della partecipazione del Governo, dei media e delle imprese alla sfida dello sviluppo sostenibile, inteso non solo come questione ambientale, ma anche sociale, che garantisca a tutti dignità nel lavoro, il diritto alla salute la cura di bambini e adolescenti.

 Consulta l’articolo:

http://www.asvis.it/home/46-678/sostenibilita-uno-spadone-per-affrontare-la-crisi

 


 

Exposure to common flame retardant chemicals may increase thyroid problems in women

Fonte:http://green.harvard.edu/, 25 Maggio

 

 

Uno studio recente di ricercatori di Harvard ha mostrato che le donne in post-menopausa esposte a sostanze chimiche antincendio hanno un rischio più alto di sviluppare una malattia alla tiroide. Queste sostanze sono largamente usate, in quantità superiori al 20% , nei mobili di arredamento, ma migrano nell’aria depositandosi nella polvere.

Consulta l’articolo:

http://www.hsph.harvard.edu/news/press-releases/exposure-to-common-flame-retardant-chemicals-may-increase-thyroid-problems-in-women/

 


 

Is Intelligence Hereditary?

Fonte: Scientific American, 1 Maggio

  

Gli scienziati stanno lavorando alla scoperta di sempre più geni che spiegano per ora il 5 del 50% per cento delle differenze di intelligenza nella popolazione. La possibilità di prevedere a partire dal DNA il potenziale cognitivo può essere di grandissima utilità nella prevenzione e nel trattamento di malattie che generano una disabilità cognitiva.

Consulta l’articolo:

http://www.scientificamerican.com/article/is-intelligence-hereditary/


 

Settimana europea dello sviluppo sostenibile: il convegno ASviS (medaglia del Presidente della Repubblica) il 30 maggio e le altre iniziative degli aderenti

Fonte: http://www.asvis.it/, 19 Maggio

All’interno della Settimana europea dello Sviluppo Sostenibile, che si svolge dal 30 maggio al 5 giugno in tutta Europa, si segnalano alcuni interessanti incontri, come le conferenze organizzate a Roma dalla Cgil  “Verde è il futuro del lavoro” e a Trento dalle Acli: “Un Paese al bivio: Quale sviluppo?”.

Consulta l’articolo:

http://www.asvis.it/home/46-582/settimana-europea-dello-sviluppo-sostenibile-il-convegno-asvis-medaglia-del-presidente-della-repubblica-il-30-maggio-e-le-altre-iniziative-degli-aderenti

 


 

A platform to promote sustainable development in Europe

Fonte:  http://www.esdw.eu/news/

La Commissione europea ha creato una piattaforma sul sito http://www.esdw.eu/ dove si possono registrare e promuovere attività in vista della Settimana Europea che si terrà dal 30 Maggio  al 5 Giugno con l’intento di ispirare le persone e le politiche a livello nazionale e europeo a pensare le strategie migliori finalizzate ai 17 SDGs.

Consulta l’articolo:

http://www.esdw.eu/press-release-esdw-2016/

 


 

Città sostenibili: le risposte dei candidati sindaci sugli obiettivi dell’Agenda 2030

Fonte: http://www.asvis.it/

ASviS a e Anci hanno lanciato un appello ai candidati sindaci delle prossime elezioni amministrative , le prime a svolgersi dopo l’Agenda 2030 e l’Accordo di Parigi, perché si impegnino a lavorare per  città “più inclusive, sicure, durature e sostenibili”.

Consulta l’articolo:

http://www.asvis.it/home/46-635/citta-sostenibili-le-risposte-dei-candidati-sindaci-sugli-obiettivi-dellagenda-2030

 


 

 

 

Major cell phone radiation study reignites cancer questions

di Dina Fine Maron

Fonte: Scientific American, 27 Maggio

 

Gli studi condotti sinora non sono riusciti a dimostrare gli effetti sulla salute derivanti dalla radiofrequenza dei cellulari. Una nuova sperimentazione ha mostrato che i topi esposti a costanti radiazioni di basso livello sviluppano rare forme di tumore al cervello e al cuore con una evidente relazione di causa-effetto.

Consulta l’articolo:

http://www.scientificamerican.com/article/major-cell-phone-radiation-study-reignites-cancer-questions/


 

 Preparing Harvard for the effects of climate change

di  Adam Zewe

Fonte: http://green.harvard.edu/ , 24 Maggio

 

Gli studenti ad Harvard lavorano con fantasia ad escogitare strategie di resilienza al cambiamento climatico. Ad esempio, per raffreddare gli edifici durante il caldo, hanno proposto dei sistemi termali che raffreddano l’acqua di notte, e  sfiati che di notte introducono aria fredda , mentre di giorno espellono l'aria calda.

Consulta l’articolo:

http://www.seas.harvard.edu/news/2016/05/preparing-harvard-for-effects-of-climate-change


 

Why the historic deal to expand US chemical regulation matters

di Jeff Tollefson

Fonte: Nature, 25 Maggio

La legge di revisione bipartisan sui farmaci  appena approvata dal Congresso statunitense darà all’EPA il potere di richiedere  informazioni alle aziende farmaceutiche, che non potranno più opporre il segreto commerciale. Le decisioni dell’EPA saranno rivolte a garantire la pubblica sicurezza senza considerare implicazioni economiche.

Consulta l’articolo:

http://www.nature.com/news/why-the-historic-deal-to-expand-us-chemical-regulation-matters-1.19973

 


 

 

When the drugs don’t work

Fonte: The Economist, 21 Maggio

 

I 700.000 morti per resistenza agli antibiotici possono diventare 10 milioni nel 2050. Servono non solo  politiche e legislazioni razionali, ma anche gli incentivi all’innovazione, perché i consumi e le vendite dei nuovi farmaci devono rimanere bassi e questo frena la ricerca.

Consulta l’articolo:

http://www.economist.com/news/leaders/21699116-how-combat-dangerous-rise-antibiotic-resistance-when-drugs-donu2019t-work

 


 

Greens in pinstriped suits

Fonte: The Economist, 21 Maggio

 

Quattro delle cinque compagnie petrolifere più grandi al mondo incontreranno questa settimana i loro shareholders per adeguare i loro business plans alle più stringenti politiche ambientali approvate a Parigi lo scorso Dicembre e ormai condivise anche da molti azionisti sensibili ai problemi del cambiamento climatico.

Consulta l’articolo:

http://www.economist.com/news/business/21699141-climate-conscious-shareholders-are-putting-big-oil-spot-greens-pinstriped-suits

 


 

99 Percent Chance 2016 Will Be the Hottest Year on Record

di Andrea Thompson

Fonte: Scientific American, 18 Maggio

 

Il 2016 sarà probabilmente l’anno più caldo mai registrato, considerando le temperature dello scorso Aprile, che seguono una serie di mesi eccezionalmente caldi. Con il nuovo anno le temperature scenderanno leggermente, ma è evidente la tendenza a superare permanentemente delle soglie chiave.

Consulta l’articolo:

http://www.scientificamerican.com/article/99-percent-chance-2016-will-be-the-hottest-year-on-record/


 

 

Negotiators Try to Figure Out What the Paris Climate Agreement Means

di Jean Chemnick

Fonte: Scientific American, 17 Maggio

Il 16 Maggio a Bonn è iniziata la Conferenza sul cambio climatico che ha il compito di riempire le lacune dello storico Accordo di Parigi dello scorso Dicembre. Questo entrerà in vigore quando avranno aderito 55 Paesi che totalizzano il 55 per cento delle emissioni di gas nel mondo.

Consulta l’articolo:

http://www.scientificamerican.com/article/negotiators-try-to-figure-out-what-the-paris-climate-agreement-means/

 


Academics to action with Austin Blackmon

di Victoria Elliot

Fonte: green.harvard.edu, 13 Maggio

Il capo del Dipartimento dell’Ambiente di Boston in un evento organizzato ad Harvard ha consigliato agli studenti di implementare il cambiamento climatico in modo costruttivo, ad esempio studiando nelle scuole economiche, e di valutare i segni dei progressi fatti nel successo delle start up.

Consulta l’articolo:

http://green.harvard.edu/news/academics-action-austin-blackmon


 

 

 

Come preparare una buona strategia per lo sviluppo sostenibile. Le prime proposte della società civile

Fonte: http://www.asvis.it/

L’ASviS ha chiesto al Governo una sensibilizzazione a livello nazionale sui temi dello Sviluppo Sostenibile e al Parlamento di contribuire legislativamente ai 17 obiettivi dell’Agenda Onu 2030. Come ha sottolineato il Ministro Galletti, si tratta di una sfida capace di disegnare un nuovo modello anche economico di società globale.

Consulta l’articolo:

http://www.asvis.it/documenti-dell-alleanza/57-418/come-preparare-una-buona-strategia-per-lo-sviluppo-sostenibilele-prime-proposte-della-societa-civile

 


 

Looking up

Fonte: The Economist, 14 Maggio

In America i cittadini bianchi della classe media tra i 45 ai 54 anni presentavano tassi di mortalità più alti nel 2013 rispetto al 1999, e questo è dipeso dalla crisi finanziaria e dai minori guadagni. Nel resto della popolazione la mortalità dipende meno da ragioni economiche.

 Consulta l’articolo:

http://www.economist.com/news/united-states/21698702-link-between-income-and-mortality-rates-weakening-looking-up?fsrc=scn/tw/te/pe/ed/lookingup


 Can cities be sustainable?

di Pola Lem

Fonte: Scientific American, 11 Maggio

 

 Le città sono il motore del cambio climatico nel bene e nel male; l’espansione urbana porta alla deforestazione e all’aumento dell’inquinamento, ma le città hanno un ruolo importante nelle decisioni su come pianificare i consumi energetici in modo socialmente inclusivo.

Consulta l’articolo:

http://www.scientificamerican.com/article/can-cities-be-sustainable/


Hope for America's next generation

Fonte: Science, 6 Maggio

 

 Molti studi  mostrano che le comunità più povere soffrono peggiori condizioni di salute.  Ma uno studio recente  mette in discussione nonostante le crescenti diseguaglianze in ogni aspetto della vita quotidiana degli USA questa opinione convenzionale.

Consulta l’articolo:

http://science.sciencemag.org/content/352/6286/661.full


Targeting the ills of climate change

di Alvin Powell

Fonte: Green Harvard, 6 Maggio

Il segretario di Stato John Kerry ha visitato Harvard per promuovere una importante iniziativa volta a studiare gli effetti del cambio climatico sulla salute nel mondo, al fine di raggiungere una comprensione fondata sulla evidenza scientifica di problemi messi sempre in secondo piano da preoccupazioni più immediate .

Consulta l’articolo:

http://news.harvard.edu/gazette/story/2016/05/targeting-the-ills-of-climate-change/


Biodiesel one slick solution, but more to come

di Colin Durrant

FonteGreen Harvard, 10 Maggio

 

L’università di Harvard è un laboratorio vivente per la scoperta e la dimostrazione delle tante  possibilità di ridurre il consumo energetico e di migliorare il benessere in modo creativo e personalizzato, aprendo nuove prospettive utilizzabili  su un più ampio livello locale, regionale e globale.

Consulta l’articolo:

http://news.harvard.edu/gazette/story/2016/05/biodiesel-one-slick-solution-but-more-to-come/


Conferenza a Roma nella Settimana europea dello sviluppo sostenibile

Il 30 maggio si terrà a Roma una conferenza organizzata dall’ASviS in cui esperti, rappresentanti della politica,  dei lavoratori e del mondo imprenditoriale si incontreranno per discutere insieme degli obiettivi fissati nell’Agenda ONU 2030.

Consulta l’articolo:

http://www.asvis.it/news/151-584/conferenza-a-roma-nella-settimana-europea-dello-sviluppo-sostenibile


Factbook Ocse: aumentano gli investimenti per la ricerca, ma cresce la povertà relativa, 30 aprile 2016

Fonte: www.asvis.it, 30 Aprile

L’ASVIS riporta gli indicatori del nuovo Factbook Ocse sullo stato dell’arte nei 34 Paesi aderenti relativo ai 17 Social Development Goals (SDGs, ), molto utile per la sintesi storica e comparativa dei dati che offre.

Consulta l'articolo:

http://www.asvis.it/news/198-555/factbook-ocse-aumentano-gli-investimenti-per-la-ricerca-ma-cresce-la-poverta-relativa-30-aprile-2016


“Investendo in resilienza e sicurezza alimentare si può combattere la fame e costruire la pace

Fonte: www.asvis.com, 28 Aprile

Il rapporto della Fao “Peace and Food Security 2016” spiega il circolo vizioso tra fame e povertà, da una parte, e conflitti civili e instabilità politica, dall’altra.

Consulta l'articolo:

http://www.asvis.it/news/198-547/investendo-in-resilienza-e-sicurezza-alimentare-si-puo-combattere-la-fame-e-costruire-la-pace-28-aprile-2016

-----------------------

Greening starts at home

Fonte: Green Harvard, 21 Aprile

Affrontare le sfide ambientali significa mettere in gioco una ricerca e un insegnamento multidisciplinari. La sostenibilità cambia la vita, richiedendo uno sforzo comune e il contributo di tutti, qualunque sia il nostro background.

Consulta l'articolo:

http://news.harvard.edu/gazette/story/2016/04/greening-starts-at-home/


Translating research into practice

Source: Green Harvard

Tutta la comunità di Harvard è impegnata a ridurre le emissioni di carbonio e gli sprechi di energia, di acqua e di rifiuti, e questo si traduce non solo in un risparmio energetico, ma anche in una maggiore efficienza e un maggiore benessere.

Consulta l'articolo:

http://report.green.harvard.edu/


Forum 2016 Issues: Productivity & inclusive growth

Fonte: www.oecd.org

Dal 31 maggio al 2 giugno si svolgerà la settimana OECD , con una serie di incontri su un nuovo concetto di produttività, che significa crescita sostenibile e inclusiva, proponendosi la diffusione di conoscenza e tecnologia a vantaggio delle imprese più deboli.

Consulta l'articolo:

http://www.oecd.org/forum/issues/forum-2016-issues-inclusive-growth-and-productivity.htm


The nuclear option

Fonte: Nature, 4 Maggio

22 dei 44 impianti nucleari in costruzione nel mondo sono cinesi. Nonostante il suo zelo per per la tecnologia nucleare avanzata, la Cina promuove anche il processamento del carburante atomico. Sarebbe più semplice e sicuro utilizzare energie verdi.

 Consulta l'articolo:

http://www.nature.com/news/the-nuclear-option-1.19844


Saudi Arabia’s post-oil future

Fonte: The Economist, 30 Aprile

 

 

Muhammad bin Salman, principe erede al trono dell’ Arabia Saudita ha dichiarato che entro il 2020 il suo regno si libererà dalla dipendenza dal petrolio, impegnandosi a investire in altri settori non petroliferi e promettendo più lavoro per le donne.

Consulta l'articolo:

http://www.economist.com/news/middle-east-and-africa/21697673-bold-promises-bold-young-prince-they-will-be-hard-keep-saudi


A nuclear disaster that brought down an empire

Fonte: The Economist, 26 Aprile


Trent’anni fa il disastro di Chernobyl scatenò una tempesta radioattiva 400 volte superiore a quella di Hiroshima che trascinò via l’intero sistema sovietico molto più di quanto fece la perestroika.

Consulta l'articolo:

http://www.economist.com/news/europe/21697741-chernobyl-led-thousands-deaths-including-soviet-union-nuclear-disaster


Waste not, want not, emit less

di Jessica Aschemann-Witzel

Fonte: Science, 22 Aprile

 

Lo spreco del  cibo comporta  non solo lo spreco di emissioni di carbonio , ma anche un ulteriore impatto ambientale per il suo smaltimento. La riduzione degli sprechi richiede una sinergia di sforzi, politici, culturali, di marketing e dei singoli consumatori.

Consulta l'articolo:

http://science.sciencemag.org/content/352/6284/408.full


New water purification system could help slake the world’s thirst

di Robert Service

Fonte: Science, 27 Aprile

 

Dei ricercatori cinesi hanno ideato un impianto solare di purificazione dell’acqua   utilizzando l’alluminio, per affrontare il problema della carenza d’acqua che nel 2025 affliggerà due terzi della popolazione mondiale.

Consulta l'articolo:

http://www.sciencemag.org/news/2016/04/new-water-purification-system-could-help-slake-world-s-thirst