Inaugurato al Policlinico Tor Vergata il reparto SPDC , Servizio Psichiatrico Diagnosi e Cura

Il servizio opererà in stretto rapporto e in continuità con le altre strutture della salute mentale del territorio

La cerimonia di inaugurazione si è aperta con il taglio del nastro e il saluto del Presidente della Regione Lazio Nicola Zingaretti, alla presenza del Presidente della Fondazione PTV e           Rettore della Università degli studi di Roma Tor Vergata Giuseppe Novelli, del Direttore Generale del Policlinico Tor Vergata Tiziana Frittelli e il Direttore della UOC di Psichiatria, Alberto Siracusano. I nuovi locali sono stati benedetti dal Vescovo Ausiliare S.E. Mons. Lorenzo Leuzzi.

Una struttura di dcirca 800 mq, situata, al piano terra del Policlinico, completamente nuova e all’avanguardia, che sottolinea l'impegno della Regione Lazio e del Policlinico Universitario Tor Vergata di dare risposta a una costante richiesta di cura e assistenza per i pazienti e per le loro famiglie.

Il Servizio Psichiatrico Diagnosi e Cura, realizzato grazie anche alla collaborazione con l’Università di Roma “Tor Vergata”, fa parte della UOC di Psichiatria e Psicologia Clinica, luogo di formazione collegato alla Scuola di Specializzazione di Psichiatria e al corso di Riabilitazione Psichiatrica. Il Servizio,dotato di 15 posti letto, inizia la sua attività con 7 posti letto, che saranno a regime entro il mese di marzo 2017.

Il Personale è costituito da 10 Medici Psichiatri e 5 Psicologi. Va aggiunto a questo personale circa 40 Medici in Formazione della Scuola di Specializzazione in Psichiatria, oltre a circa 50 Tecnici della Riabilitazione psichiatrica inscritti al Corso di Laurea breve.

«Questo servizio prevede la possibilità di accedere a spazi esterni, ad aree comuni di socializzazione dove effettuare percorsi di arte-terapia, teatro-terapia – spiega Alberto Siracusano, Direttore della UOC di Psichiatria al Policlinico Tor Vergata - ; all’esterno, in uno spazio contiguo, è stato realizzato una Sala Multisensoriale, un ambiente dedicato alle persone fragili con gravi disabilità psichiche e intellettive, grazie all’approccio delle Metodologie Snoezelen. Un luogo dove attraverso la stimolazione multisensoriale è possibile accogliere la sofferenza psichica legata all’evento acuto, migliorando la qualità di vita, aiutando i familiari e il personale sanitario a gestire il paziente nei momenti più critici del percorso assistenziale».

«Il ServizioPsichiatrico Diagnosi e Cura, SPDC spesso viene inteso come fabbrica per la salute mentale del malato. Con questo nuovo reparto il malato non sarà considerato una macchina biologica ma un essere umano e riceverà un’assistenza psichiatria più adeguata», ha sottolineato Giuseppe Novelli, rettore dell’Università Roma “Tor Vergata” e Presidente della Fondazione PTV.

I percorsi di cura attuati attraverso l’utilizzo di suoni, colori, forme, superfici tattili promuovono il rilassamento e il comportamento di tipo adattivo, capitalizzano le abilità senso-motorie residue, riducono i comportamenti negativi e aumentano quelli positivi migliorando il tono dell’umore e stimolando contestualmente l’interazione e la comunicazione con l’ambiente e con la figura riconosciuta del caregiver.

L’Università degli Studi di Roma Tor Vergata, la UOC di Psichiatria e Psicologia Clinica e l’Associazione 'Teatro Patologico' hanno istituito il progetto universitario "Teatroterapia Innovativa. Teatro Integrato dell'Emozione", che prevede il rilascio di un diploma universitario di Tecnico del Teatro a persone sofferenti di disagio psichico, prima esperienza al mondo.

Altro aspetto caratteristico della UOC di Psichiatria e Psicologia Clinica del Policlinico Tor Vergata è il rapporto con la Sanità Militare: alcuni Medici Militari in Formazione Psichiatrica hanno fatto e stanno facendo parte di alcune missioni operative all’estero.