SMALOG: A Tor Vergata il primo progetto Europeo nell’ambito dell’ERASMUS PLUS - CAPACITY BUILDING IN HIGHER EDUCATION

Tor Vergata coordinerà 13 partner provenienti da Università europee ed extra europee e da imprese extra Ue.

Dal 30 Luglio 2018 al 2 Agosto 2018 si è tenuto a Kharkiv (Ukraine) presso l’Università “O.M. Beketov National University Of Urban Economy”, il meeting per la definizione dei curricula che i partner ucraini e georgiani del progetto SmaLog (Master in Smart Transport and Logistics for Cities co-finanziato dalla Commissione Europea nell’ambito del programma Europeo Erasmus+, KA2 Cooperation for innovation and the exchange of good practices – Capacity Building in the Higher Education) hanno sviluppato ed implementeranno dal prossimo anno accademico. Il progetto è coordinato dal gruppo trasporti dell’Università degli Studi di Roma “Tor Vergata” afferenti al Dipartimento di Ingegneria dell’Impresa “Mario Lucertini”. Inoltre i docenti delle istituzioni europee hanno offerto delle lecture allo staff e agli studenti dell’“O.M. Beketov National University Of Urban Economy” su “Smart and sharing mobility in 21st century” (prof. A. Nuzzolo, Università degli Studi di Roma “Tor Vergata”), “Urban safety in the 21st century” (prof. L. Persia, Sapienza Università degli Studi di Roma), “Digital teaching – International Recognition of Engineering Education” (prof. N. Gruenwald, HSW - Hochschule Wismar).

È la prima volta che l’Ateneo di Tor Vergata è impegnato a condurre questo particolare tipo di progetti. Nello specifico, l’Università di Roma “Tor Vergata” è chiamata a coordinare 13 partner da 4 Università di paesi europei (Italia, Germania, Polonia), 6 Università e 3 Imprese di paesi extra-UE (Ucraina e Georgia).

L’obiettivo è la formazione di esperti in Smart Transport and Logistics che consentirà di integrare il trasporto intelligente e la tecnologia informatica nella gestione dei sistemi di trasporto urbano. Il processo formativo prevede il trasferimento di conoscenze a vario livello tra i partecipanti al progetto e lo svolgimento di un corso universitario di secondo livello nei paesi extra-UE, con caratteri di interdisciplinarità, in accordo con gli standard europei e il processo di Bologna.

La dimensione internazionale è la grande novità della Programmazione comunitaria 2014-2020 in ambito Istruzione e Formazione. Erasmus+ 2014-2020 raccoglie i frutti di tanto lavoro e i tanti successi aggiungendo un tassello alle sfide globali, anche occupazionali, che l’Europa affronta: l’apertura al mondo è la grande novità!

Tantissime le opportunità per studenti, mondo accademico e imprenditoriale:

  • mobilità internazionale per crediti degli individui e titoli di master congiunti Erasmus + che promuovono la mobilità degli studenti e del personale da e verso i paesi partner
  • progetti di sviluppo delle capacità, capacity building, nell’istruzione superiore che promuovono la cooperazione e i partenariati, i quali hanno un impatto sulla modernizzazione e sull’internazionalizzazione degli istituti e dei sistemi d’istruzione superiore dei paesi partner, in particolare dei paesi partner confinanti con l’UE;
  • sostegno al dialogo politico tramite la rete di esperti per la riforma dell’istruzione superiore nei paesi partner confinanti con l’UE, le associazioni internazionali di ex allievi, il dialogo politico con i paesi partner ed eventi di attrattiva e promozione internazionale;

Nel progetto specifico “SmaLog” si mira a

  • sviluppare e testare i master universitari biennali GE & UA, sia per le facoltà di ingegneria che di economia
  • supportare l'implementazione nei laboratori dedicati al trasporto urbano intelligente
  • diffondere attraverso newsletter, eventi, workshop, seminari l'importanza della ricerca nel trasporto urbano e nella logistica che sfrutta le nuove tecnologie
  • creare reti nazionali coordinate di Università, enti pubblici, società private e ONG che li coinvolgono nella più ampia rete europea di centri di ricerca su trasporti urbani intelligenti e logistica.

Questi obiettivi saranno raggiunti grazie ad un mix di attività quali: istruzione, formazione, conferenze ed eventi pubblici, attività di divulgazione e validazione.

Università coinvolte

  • University of Rome Tor Vergata, coordinatore
  • Sapienza University of Rome
  • O.M. Beketov National University Of Urban Economy In Kharkiv (Ukraine)
  • Lviv Polytechnic National University (Ukraine)
  • Zhytomyr State Technological University (Ukraine)
  • National Transport University (Ukraine)
  • Georgian Technical University (Georgia)
  • LEPL Teaching University-Batumi State Maritime Academy (Georgia)
  • Politechnika Slaska (Poland)
  • Institute Of Market Problems And Economical And Ecological Res (Ukraine)
  • Hochschule Wismar (Germany)
  • OOO "SYSTEM SERVICE – Associated Partner – Enterprise (Ukraine)
  • Batumi Autotransport Ltd – Associated Partner – Enterprise (Ukraine)

Per ulteriori informazioni sul progetto e le tematiche trattate è possibile contattare il coordinatore, Prof. Antonio Comi, all’indirizzo comi@ing.uniorma2.ito la Dott.ssa Michela Carnevali all’indirizzoinfo@smalog.uniroma2.it(0672597061)

Il progetto in sintesi:

Web info

http://smalog-2017.uniroma2.it/

http://ec.europa.eu/programmes/erasmus-plus/projects/eplus-project-details/#project/f66b421f-a023-4e15-9e7f-7863b5c72dd2