Il benessere della mente – Alberto Siracusano (10 dicembre)

Come i social networks possono incidere sul nostro benessere mentale

Il termine comunicazione è oggi quasi sostituito da quello di connessione. Il concetto di connessioni rimanda ad una “intima unione fra due o più cose”. Il benessere mentale si lega intrinsecamente al concetto di connessione, sia perché il nostro cervello lavora tramite connessioni sinaptiche e neuronali, ma anche perché la salute e il benessere mentale si sviluppano all’interno di un contesto di connessioni dinamiche, relazionali, affettive, empatiche. In che modo l’uso dei social networks incide sul nostro benessere mentale? Vivere nella rete crea una coscienza “connessa” e una “memoria condivisa”. Tutto ciò può aiutare la crescita della nostra identità o al contrario costituire una palude tecnologica affettiva.

Alberto Siracusano è docente di Psichiatria presso l’Università degli Studi di Roma “Tor Vergata”