Tor Vergata spiega Da Vinci in Qatar

Si terrà il prossimo 2 maggio alle ore 17:00, presso la Doha National Library (Special Events Area), in Qatar, la Lectio Magistralis su Leonardo a cura del prof. Carmelo Occhipinti

Da sempre lo scambio, la cooperazione, i principi base della “terza missione” e una fortissima volontà di apertura a livello internazionale, fanno parte della “mission & vision” dell’Università degli Studi di Roma “Tor Vergata”. E’ esattamente in quest’ottica che è possibile inquadrare l’evento che si terrà il prossimo 2 maggio alla Biblioteca Nazionale di Doha, in Qatar, e che vedrà protagonista il nostro professor Carmelo Occhipinti, chiamato a tenere una Lectio Magistralis sul genio e l’arte di Leonardo Da Vinci.

“'Leonardo da Vinci visto dai suoi contemporanei. Alcune osservazioni sul sorriso di Monna Lisa e di altri suoi ritratti femminili”, questo il titolo dell’evento che la Società Dante Alighieri e la Qatar National Library, in collaborazione con l'Ambasciata d'Italia a Doha, presenteranno il prossimo giovedì, nello spazio eventi della Biblioteca Nazionale di Doha. La conferenza, inserita nella programmazione ufficiale del Comitato Nazionale per la celebrazione dei 500 anni dalla morte di Leonardo da Vinci del MIBAC e in quella di Vivere all'italiana del MAECI, intende ripercorrere la vicenda iniziale di alcuni dei più celebri capolavori del maestro, "rileggendo le reazioni di chi vi si trovò di fronte al tempo in cui l'artista era ancora operoso a Milano sotto Ludovico il Moro, quindi nella Firenze repubblicana, infine presso la corte di Parigi, dove Leonardo morì nel 1519".

La conferenza è la prima iniziativa promossa dal Comitato della Dante Alighieri a Doha, inaugurato poche settimane fa alla presenza del Presidente del Consiglio Giuseppe Conte, e la prima tra quelle che la Società Dante Alighieri e la Qatar National Library organizzeranno congiuntamente sulla base di un memorandum di intesa sottoscritto per avviare collaborazioni nell'ambito della cooperazione scientifica, tecnica e culturale.

Allegati