Concorso “Pietro Antonio Colazzo, un nostro eroe”

Per partecipare è necessario elaborare, entro il 31 agosto prossimo, un soggetto o un racconto liberamente ispirati alla figura del Funzionario AISE, già insignito della Medaglia d'Onore alla Memoria.

Il Dipartimento delle informazioni per la sicurezza, in concomitanza con la celebrazione, il 22 marzo scorso, della Giornata della Memoria dei Caduti dell’Intelligence, ha voluto rendere omaggio a Pietro Antonio Colazzo, agente dell’AISE vittima di un attacco Taliban a Kabul il 26 febbraio 2010, durante il quale si registrarono 18 morti e oltre 30 feriti.

E’ stato bandito, a tale scopo, un concorso a premi che chiama il pubblico ad elaborare, entro il 31 agosto prossimo, un soggetto o un racconto liberamente ispirati alla sua figura.

Onde orientare il lavoro dei candidati, sono consultabili sul portale istituzionale della comunità intelligence nazionale, all’indirizzo www.sicurezzanazionale.gov.it, bando e materiale illustrativo.

Nell’evidenziare come il percorso umano e professionale di Colazzo, caduto al servizio del Paese, si sia caratterizzato per uno spessore etico e culturale espressivo di un patrimonio valoriale nel quale tutti i cittadini italiani possono riconoscersi, tanto il bando quanto la documentazione che lo correda sono stati concepiti per incoraggiare la più ampia partecipazione al contest, stimolando l’estro e la vena artistica dei concorrenti.

Il bando è disponibile anche in allegato

Allegati