Cordoglio per la scomparsa del Prof. Roberto Perricone

Roberto Perricone nasce a Roma nel 1953. Laureatosi in Medicina e Chirurgia nel 1977 con una tesi in immunologia sperimentale, e si specializza successivamente in Allergologia e Immunologia Clinica sotto la guida del Prof. Serafini. Nel 1980 diviene Ricercatore Confermato in Medicina Interna presso l’Università di Roma La Sapienza. Insieme al primo incarico accademico svolge anche compiti assistenziali presso la VI Clinica Medica del Policlinico Umberto I. Nel 1987 si trasferisce all’Università di Roma Tor Vergata dove collabora con il Prof. Fontana creando un servizio di Allergologia ed Immunologia Clinica presso l’Ospedale S. Eugenio, assumendo nel tempo ruoli di responsabilità assistenziale e didattica sempre maggiori. Nel 2002 diviene Professore Associato di Medicina Interna. Nel 2018 diviene Professore Ordinario di Reumatologia, disciplina che lo vede impegnato per tutta la carriera e alla quale dedica il suo impegno clinico, scientifico e didattico diventando un punto di riferimento nazionale per pazienti e colleghi. La costante passione per l’accademia e la medicina lo spinge ad assumere compiti clinico-assistenziali sempre più complessi dirigendo dal 2008 la UOC di Reumatologia presso il Policlinico Tor Vergata. Nel 2016, a coronamento dell’esperienza clinica e scientifica maturata presso il PTV e la nostra Università, è artefice della creazione della Scuola di Specializzazione in Reumatologia, favorendo, così nuove opportunità per molti giovani medici attratti dalle competenze del nostro collega. Negli anni ottiene numerosi riconoscimenti per le sue attività di medico e scienziato, maggiormente valorizzate dal riconosciuto spessore umano, tanto da assumere la responsabilità clinica di prestigiosi centri di riferimento regionale per lo studio di malattie rare in ambito reumatologico e immunologico. Tra i primi a credere nelle applicazioni biotecnologiche in medicina ha sempre curato i pazienti con gli strumenti terapeutici più innovativi e di frontiera. Clinico attento e maestro esigente con i suoi allievi negli anni al PTV ha formato intorno a sé un gruppo di colleghe e colleghi che si dedicano allo studio e alla cura di patologie reumatiche di cui Roberto Perricone è stato un riconosciuto esperto anche a livello internazionale.

Negli ultimi anni ha contribuito alle attività del Dipartimento di Medicina dei Sistemi in cui si è distinto per il grande calore umano e sensibilità.

Alla sua famiglia, ai suoi studenti, ai colleghi, all’Ateneo tutto mancherà Roberto, così mite e gentile come solo i grandi uomini sanno esserlo e a me, come a tanti altri, mancherà un caro e dolce amico.

Orazio