RFID a porta multipla e relativo metodo di realizzazione e di utilizzo

Inventori: Gaetano Marrocco

Descrizione del brevetto:

L’invenzione consiste in una piattaforma basata sulla tecnologia RFID per la diagnostica di oggetti e comprende una nuova famiglia di transponder a basso costo privi di sensori specifici, detti tag multi-porta, ed un apparato per l’elaborazione dei segnali provenienti dall’oggetto sul quale è posto il tag multi-porta.

La diagnostica a radiofrequenza dell’oggetto permette l’identificazione di quest’ultimo e contemporaneamente la stima della sua costante dielettrica apparente che porta informazione sulle caratteristiche fisiche e geometriche dell’oggetto stesso.

La piattaforma può:

  1. monitorare contenitori (non metallici) riempiti di liquidi o solidi che possono subire nel tempo variazioni;
  2. eseguire l’analisi preliminare del contenuto di una scatola senza necessità di aprirla;
  3. effettuare il controllo di integrità di contenitori e di manomissioni o sofisticazioni di oggetti e merci (la geometria del tag a doppio chip può trovare impiego nella rivelazione di sofisticazioni di liquidi e permette di riconoscere, in base alla sequenza di risposta dei due microchip, se una bottiglia normalmente riempita di acqua sia stata invece adulterata con un liquido tossico o infiammabile)
  4. rilevare variazioni organiche all’interno del corpo umano

 Scarica la scheda di dettaglio