Nota informativa del Magnifico Rettore - n. 7 - agosto 2015

FFO 2015

In base al decreto ministeriale di riparto del FFO (DM 08.06.15, n. 335) e pur tenendo conto del complessivo ridimensionamento delle risorse FFO, l’Ateneo di Tor Vergata riconferma per il 2015 sia il 15° posto per importo totale della quota base calcolata sul totale della quota base nazionale stanziata (con un “peso” sostanzialmente invariato dal 2,19% del 2014 all’attuale 2,21%), sia il 10° posto per importo totale della quota premiale.

Bando di ricerca di Ateneo 2015

È stato lanciato il 23 luglio 2015 “Consolidate the foundations” (“Consolidare le fondamenta”), il nuovo bando di ricerca dell’Ateneo. Con uno stanziamento di 1 milione di Euro, il bando ha l’obiettivo di sostenere la ricerca di base finalizzata a sviluppare idee con elevato contenuto scientifico e tecnologico, selezionando le proposte sulla base dell'eccellenza scientifica e della forza innovativa del progetto. “Consolidate the foundations” consentirà ai ricercatori del nostro Ateneo di proporre la loro idea: un processo di peer review selezionerà le proposte più innovative per il finanziamento. Come per l’edizione 2014 del bando di ricerca di Ateneo (“Uncovering excellence”), i finanziamenti saranno assegnati unicamente sulla base del merito: i progetti saranno infatti valutati esclusivamente da revisori esterni all’Ateneo.

Reclutamento

Senato accademico e Consiglio di amministrazione hanno adottato le ultime delibere relative alle proposte di reclutamento nell’ambito del Piano straordinario associati: sino a oggi sono state espletate n. 66 procedure concorsuali, mentre 5 sono ancora in corso; complessivamente, sono stati assunti 78 professori associati. Per quanto riguarda i ricercatori di tipo b), nel 2015 sono state attivate n. 9 procedure concorsuali.

Protocollo d’intenti per la costituzione e l’attivazione dell’Ente pubblico “Fondazione policlinico Universitario di Tor Vergata-Ptv”

Il 7 luglio 2015 è stato siglato dal Presidente della Regione Lazio Nicola Zingaretti e dal Rettore Giuseppe Novelli il protocollo d’intenti per la costituzione e l’attivazione dell’Ente pubblico “Fondazione policlinico Universitario di Tor Vergata-Ptv” e per la contestuale estinzione della Fondazione attuale di diritto privato e dell’Azienda. Il documento chiude definitivamente la sperimentazione avviata nel 2005, delinea il nuovo assetto e disciplina la fase per arrivare al riconoscimento di IRCCS.

La riforma dell’Amministrazione

È in fase di avanzata definizione la riorganizzazione dell'Amministrazione centrale, che consentirà di rendere più omogeneo il funzionamento dell'Amministrazione centrale e di dare la necessaria rilevanza alle attività strategiche dell'Ateneo. Dopo il primo livello (Direzioni) è stato definito anche il secondo (Divisioni). In particolare, sono state valutate le candidature per le nuove posizioni di Capo Divisione, attraverso l’esame congiunto dei curricula e dell'esito del test Hogan, ed effettuate le relative scelte. La definizione del terzo livello (Ripartizioni) avverrà entro la fine di settembre.


Dati favorevoli per Tor Vergata nel XVII Rapporto AlmaLaurea sulla condizione occupazionale dei laureati

Il XVII Rapporto AlmaLaurea sulla condizione occupazionale dei laureati ha pubblicato dati favorevoli per il nostro Ateneo. Secondo il Rapporto, a un anno dalla laurea risulta occupato il 44% dei neolaureati triennali di Tor Vergata, un valore di tre punti superiore alla media nazionale. Lo stesso incremento, sempre a un anno dalla laurea, si registra per i laureati magistrali: il 59% risulta occupato contro una media nazionale del 56% e il 42% di loro può contare su un lavoro stabile a fronte del valore medio nazionale del 34%. Un ulteriore dato apprezzabile proviene dal monitoraggio della condizione occupazionale di 1.665 laureati magistrali di Tor Vergata, intervistati a tre anni dal titolo (tasso risposta 62%). Infatti l’80% risulta occupato, con un valore di 7 punti superiore alla media nazionale (73%), e tra essi la quota di occupati stabili raggiunge il 59,5%, superando di 4,5 punti la media nazionale del 55%.

Confermato il 7° posto dell’Ateneo nella classifica QS World University Ranking by subject 2015

In data 29 aprile sono stati diffusi i risultati del QS World University Ranking by subject 2015. Confermando il 7° posto della speciale classifica che riguarda l’Italia, l'Ateneo si classifica tra le università d'élite a livello mondiale in ben 11 discipline (7 nell'edizione precedente). Ottima performance per Fisica (sub. Natural Sciences), campo nel quale per il terzo anno consecutivo l’Ateneo compare nel gruppo dei primi 100 al mondo. Inoltre, rispetto allo scorso anno, si registrano miglioramenti in ben 5 discipline (Lingue Moderne, Informatica, Biologia, Medicina e Chimica), mentre si mantiene stabile il posizionamento nelle aree di Storia, Matematica e Giurisprudenza, dove Tor Vergata compare tra la 100° e la 150° posizione al mondo.

Tor Vergata primo Ateneo pubblico per guadagno dei laureati

Secondo l’University Report JobPricing 2015, curato da La Repubblica e dal portale Jobpricing, tra le università pubbliche generaliste il nostro Ateneo è primo per retribuzione dei laureati e secondo per il recupero dell’investimento, piazzandosi invece al quinto posto nella classifica generale, i cui primi 4 posti sono occupati da Bocconi, Politecnico di Milano, Cattolica e Luiss.

“Agevola”: un anno di attività

Ad un anno dall’avvio dell’attività, il portale “Agevola” ha raggiunto importanti risultati: oltre 140 aziende in convenzione, 900 iscritti alla newsletter mensile, più di 55.000 accessi.

5x1000 di Ateneo per il 2015

Il 15 aprile ha preso avvio la campagna del 5x1000 di Ateneo per il 2015. Nei mesi di aprile, maggio e giugno molte le iniziative che evidenziato una partecipazione vivace e spontanea alla campagna della comunità universitaria, soprattutto grazie all’entusiasmo dei nostri studenti che hanno promosso il 5x1000, facendosi ambasciatori speciali di questa iniziativa.

Tor Vergata School of Government

Tor Vergata ha istituito - prima tra le università pubbliche d’Italia - la “School of Government”. Il centro avrà il compito di raccogliere in un unico luogo organizzativo le molte e ricche competenze dell’Ateneo, per rendere Tor Vergata un polo di riferimento per tutto ciò che riguarda l’analisi, lo studio, la ricerca, la formazione e le azioni in ambito pubblica amministrazione in senso allargato, con forte capacità di comunicazione, di intervento e di interazione con l’esterno. La Scuola intende così cogliere le opportunità di questo particolare momento storico che vede la riforma della pubblica amministrazione e il processo di riordino delle scuole pubbliche di formazione al centro dell’agenda politica, e divenire un soggetto di spinta e di propulsione del cambiamento. La Scuola intende rivolgersi alla pubblica amministrazione centrale e locale, agli enti pubblici, alle aziende pubbliche, alla sanità, al mondo non profit e al suo management, offrendo progetti di ricerca nazionali e internazionali, formazione pre e post graduate, interventi di studio e cambiamento, osservatori, occasioni di studio, proposte di azione amministrativa e altro.

L’Erc finanzia con un PoC grant il progetto “Fast”, diretto dal prof. Roberto Testi

L’European Reserach Council (Erc) ha deciso di finanziare con un secondo grant chiamato Proof of Concept (PoC grant) - il possibile sviluppo commerciale dei prodotti ideati grazie al progetto “Fast”, acronimo di Friedreich Ataxia Seeks Therapy, ovvero “la atassia di Friedreich è in cerca di terapia”. Il progetto “Fast”, guidato dal prof. Roberto Testi, direttore del Laboratory of Signal Transduction presso il dipartimento di Biomedicina e Prevenzione e ordinario di Immunologia, è stato, nell’ambito del VII Programma Quadro, già premiato dall’Erc con l’assegnazione dell’Advanced grant, per un finanziamento di circa 1.5 milioni di Euro.

Ricerca europea d'eccellenza: sesto Erc grant in Matematica per "Tor Vergata"

Il prof. Roberto Longo è entrato per la seconda volta nell'eccellenza della Ricerca europea con l'assegnazione di un Erc con un progetto di ricerca su Matematica e Fisica Quantistica. Questo risultato conferma l’ottima performance del Dipartimento di Matematica a “Tor Vergata”, uno dei migliori nei ranking europei, che si è aggiudicato finora sei dei quindici Erc grant assegnati, in totale, ai ricercatori dell'Ateneo.

Bando Ricerca Regione Lazio: tra i vincitori, 3 progetti Tor Vergata

Il 20 luglio il presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti, e il vicepresidente e assessore alla Ricerca, Massimiliano Smeriglio, hanno presentato i 32 progetti vincitori della seconda tranche del bando ‘Ricerca’ da 20 milioni di euro, destinata a Dipartimenti, Istituti e Strutture di ricerca delle Università statali e degli Enti pubblici di ricerca. Tra i vincitori, 3 progetti di Tor Vergata, presentati dal Dipartimento di Fisica, dal Dipartimento di Ingegneria dell'Impresa e dal Dipartimento di Ingegneria Civile e Ingegneria Informatica.


Villa Mondragone dichiarata “Casa di Vita” dalla Fondazione Internazionale Raoul Wallenberg

Il 17 aprile è stata scoperta a Villa Mondragone la Targa della Fondazione Internazionale Raoul Wallenberg, che ha dichiarato “Casa di Vita” la sede di rappresentanza dell’Ateneo, divenuta rifugio e nascondiglio per gli Ebrei in pericolo durante i rastrellamenti nazisti dell’ottobre 1943.

Nasce ‘Porta Futuro Network’

Grazie alla collaborazione con l’Ente per il Diritto agli Studi Universitari nel Lazio - Laziodisu - è stato approvato il progetto “Porta Futuro Network”, con l’obiettivo di sviluppare iniziative sinergiche dirette a orientare e assistere studenti e laureati presso l’Ateneo nella transizione dalla fase di formazione a quella di ingresso nel mondo del lavoro, attraverso la costituzione di un apposito “Centro Porta Futuro Università degli Studi di Roma “Tor Vergata””.

Testa il test 2015

Anche quest’anno l’Ateneo ha organizzato una simulazione dei test di ingresso per i Corsi di laurea in Medicina e chirurgia, in Odontoiatria e protesi dentaria e per i Corsi di laurea triennale delle Professioni sanitarie, riservata a 500 studenti, nonché per il Corso di laurea magistrale a ciclo unico in Ingegneria edile-architettura, riservata a 120 studenti: tale simulazione è finalizzata alla autovalutazione da parte del candidato della propria preparazione e capacità di gestire tempo e stress. Inoltre, sono stati organizzati corsi per preparare al meglio gli studenti ad affrontare le prove d’ingresso (dal 23 luglio al 5 agosto).

Cash Mob RiCompriamoci il Futuro

Sabato 21 marzo 2015 si è tenuto nella periferia di Tor Bella Monaca il primo esperimento di economia sostenibile, frutto dei “Laboratori X la Nuova Economia” della macroarea di Economia, attività di “FormAzione” (Formazione + Azione), su iniziativa della dott.ssa Gloria Fiorani in collaborazione con Next-Nuova Economia per Tutti. Si tratta del primo Cash mob etico organizzato da studenti universitari e diretto a sensibilizzare i cittadini nei confronti di un nuovo modo di fare economia.

Progetto Smart Campus dell’Ateneo

Il 22 aprile è stato approvato dalla Regione Lazio il Progetto Smart Campus dell’Ateneo, nell’ambito dell’avviso pubblico destinato alle Università statali e agli Enti pubblici di ricerca per progettualità a carattere strategico finanziate al 100%. Il Progetto Smart Campus dell’Ateneo “Tor Vergata” ha l’obiettivo di realizzare un “laboratorio diffuso”, ossia una pluralità di laboratori fisici che cooperano per assicurare prestazioni integrate al mondo della società civile, delle imprese e della ricerca.

Conferenza dei Rettori delle Università Europee del Mediterraneo

Il 25 giugno si è svolta presso il Centro Congressi di Villa Mondragone la Conferenza dei Rettori delle Università Europee del Mediterraneo dal titolo “Bridging the distances and the international challenges”. Grazie alla presenza di oltre 30 Rettori, provenienti da tutte le aree del Mediterraneo, l’incontro è stato una importante occasione di dialogo e di confronto, nella consapevolezza della crucialità del ruolo delle università per lo sviluppo e il progresso umano, intellettuale e culturale della società. La Conferenza ha inaugurato il XII Simposio Internazionale dei Docenti Universitari “Una cultura per un nuovo umanesimo”, organizzato dall’Ufficio diocesano per la Pastorale universitaria in collaborazione con il Ministero dell’istruzione, dell’università e della ricerca, il Ministero degli affari esteri e della cooperazione internazionale, del Ministero dello sviluppo economico, del CNR, della Conferenza dei Rettori delle Università Italiane, con il patrocinio delle Conferenze episcopali d’Europa e sotto l’Alto Patronato del Presidente della Repubblica.

Race for the Cure 2015: premio speciale al team Tor Vergata

Il 17 maggio si è svolta la 16° edizione della Race for the Cure, maratona benefica per la raccolta fondi a favore della prevenzione e della lotta contro i tumori al seno. L’Ateneo ha concesso il patrocinio all’iniziativa e ha partecipato molto attivamente come “squadra Tor Vergata”. Per l’occasione, nei giorni della manifestazione, il sito istituzionale e i canali social si sono tinti di “rosa”. Grazie all’impegno mostrato e alla calorosa adesione della comunità universitaria, il team Tor Vergata ha ricevuto un “Premio Speciale”, ritirato sul palco a fine maratona.

CUS Roma Tor Vergata ai campionati nazionali universitari 2015

Il CUS Roma Tor Vergata - emanazione territoriale del CUSI (Centro Universitario Sportivo Italiano) nata il 26 gennaio 2015 per promuovere lo sport all'interno del Campus a favore di studenti, personale tecnico amministrativo e territorio - ha partecipato per la prima volta ai campionati nazionali universitari nel 2015, ottenendo 5 Medaglie d’Oro, 4 Medaglie d’Argento, 8 Medaglie di Bronzo e risultando tra i primi posti in assoluto in Italia per titoli raggiunti. Inoltre, molti degli atleti dell’Ateneo sono stati selezionati per rappresentare l’Italia all’estero. Tra tutti, le eccellenze sportive che sono riuscite ad andare a medaglia con straordinarie prestazioni sono: Martina Favaretto, Giulia Toti, Camilla Mancini e Francesca Palumbo.

Il Salotto degli Ingegneri

Il 13 giugno sono stati consegnati all’Ateneo gli arredi per esterno realizzati dagli studenti, nell’ambito del progetto Wakemake, per gli spazi verdi della macroarea di Ingegneria. Gli arredi sono stati realizzati recuperando e utilizzando materiali di scarto provenienti dal cantiere della Città dello sport.

Giornata di orientamento di Ateneo

Il 16 luglio si è svolta la Giornata di orientamento di Ateneo. L’iniziativa ha visto la partecipazione di circa un migliaio di studenti, insieme a un discreto numero di genitori. Il successo della giornata organizzata per le future matricole e per le famiglie è stato possibile anche grazie all’idea di prevedere un "Girobus" per visitare il Campus, con sosta presso le varie Macroaree e Facoltà. Ottimo riscontro anche per le formule “pubblicitarie” utilizzate: lo spot ideato da due studenti, Marco Grinaldi e Giuseppe Bartolini, e i video realizzati dagli studenti vincitori del Concorso Videomaking TV 2015.

Le attività dei Prorettori e dei Delegati

  • Didattica
    Le maggiori attività hanno riguardato il coordinamento di gruppi di lavoro dedicati a finalizzare l’Offerta formativa 2015-16; definire lo schema dell’Offerta formativa 2016-17; garantire il soddisfacimento degli obiettivi della didattica indicati nel Piano triennale 2013-2015; redigere il Documento sull’assicurazione e gestione della qualità della didattica offerta dall’Ateneo.
  • Terza missione
    È stato proposto a livello istituzionale un nuovo modello di incubatore che svolga il proprio ruolo a livello regionale, coinvolgendo realtà accademiche e imprenditoriali della Regione Lazio: l'idea è stata validata attraverso incontri e visite presso i maggiori incubatori esistenti a livello internazionale (U.S.A., Israele, ecc.).
    È stato approvato Il progetto di Ateneo "Smart Campus", che prevede l'avvio dell'integrazione dei laboratori di Ateneo per fornire un unico modello di utilizzo e accesso ai dati scientifici e sperimentali prodotti dai nostri laboratori. È stato impostato il modello di valutazione della qualità delle attività di Terza missione.
  • Ricerca scientifica
    Le maggiori attività hanno riguardato il perfezionamento del bando per il Progetto di ricerca di Ateneo “Consolidate the foundations” (v. dettaglio), l’elaborazione della sezione ricerca del documento di Assicurazione di Qualità (AQ) dell’Ateneo, il coordinamento delle attività di Ateneo da presentare in prossime manifestazioni, l’analisi dei dati di diversi ranking internazionali, la predisposizione della relazione annuale della ricerca, la diffusione delle informazioni su bandi nazionali e internazionali, l’organizzazione di una giornata di studio per l’identificazione delle caratteristiche principali dei programmi rientranti nel Pilastro 1 dell’Eccellenza Scientifica di Horizon 2020, evidenziando le regole di partecipazione e gli aspetti trasversali per la presentazione delle proposte progettuali, tra le quali un approfondimento sugli aspetti etici in Horizon 2020.
  • Rapporti con il personale
    Una proposta di Contratto integrativo per il 2015 è stata sottoscritta da quasi tutte le Oo.Ss. Il documento è stato approvato dai Revisori dei Conti.
  • Politiche ambientali e territoriali
    Le maggiori attività hanno riguardato il monitoraggio, gli incontri e la richiesta di interesse di stakeholders del territorio interessati alla partecipazione di call for proposal, a cui l'Ateneo prenderebbe parte su proposta della Regione Lazio per i progetti di riposizionamento competitivo delle aziende. Tali bandi fanno parte del programma operativo della Regione Lazio nella progettazione europea 2014-2020.
  • Accoglienza, orientamento, tutoring e iniziative culturali
    È stata organizzata la Giornata dell'Orientamento di Tor Vergata che ha visto una notevole affluenza di giovani interessati alle varie offerte formative presenti nelle nostre Aree scientifico-disciplinari (v. dettaglio). È stata riproposta la fase di presentazione delle richieste per il finanziamento delle iniziative culturali degli studenti, sulla base del positivo esito del Regolamento vigente dallo scorso anno, pur con alcuni opportuni miglioramenti rispetto alla pur buona esperienza fatta. Per quanto riguarda le altre iniziative scientifico-culturali dell'Ateneo, oltre a dare un costante supporto a manifestazioni e convegni nelle singole Aree, si è proceduto a organizzare il programma di presentazione di alcuni significativi volumi legati a tematiche situate sulla convergenza di settori scientifico-disciplinari più e meno contigui, da effettuare nel primo semestre del nuovo anno accademico.
  • E-learning e formazione a distanza
    Si sta procedendo a una ricognizione di Ateneo per la produzione di Mooc da inserire in un catalogo dell’Università, anche in previsione della possibilità che la Crui vari un portale nazionale per l’offerta Mooc degli Atenei pubblici.
  • Qualità, autovalutazione e performance
    Sono state predisposte la Relazione sulla Performance 2014 (che costituisce lo strumento mediante il quale l’Ateneo illustra ai cittadini e a tutti gli stakeholder, interni ed esterni, i risultati ottenuti) e il Documento sul Sistema di Assicurazione e Gestione della Qualità, in collaborazione con il Prorettore alla Didattica, il Delegato alla Ricerca e il Prorettore alle attività di Terza Missione, il Presidente del Presidio di Qualità d’Ateneo e il Coordinatore del Nucleo di Valutazione.
  • Controllo di gestione e dematerializzazione dei documenti
    È proseguita nella realizzazione delle attività per la dematerializzazione dei processi amministrativi per i servizi agli studenti nell'ambito della programmazione triennale di Ateneo 2013-2015. In particolare, sono proseguite le attività finalizzate al rilascio delle pergamene digitali e all'emissione dei certificati on line. È stato inoltre messo a regime il processo di verbalizzazione elettronica degli esami anche per tutta la macroarea di Scienze e sono proseguite le attività di sperimentazione nelle macroaree di Medicina e chirurgia e di Lettere e filosofia. Per quanto riguarda il processo di fatturazione elettronica sono state realizzate le personalizzazioni del software per la gestione del ciclo passivo. È stata inoltre condotta una analisi dettagliata finalizzata alla quantificazione delle voci di costo nel calcolo del costo standard degli studenti in corso.
  • Formazione dottorale
    È stato pubblicato il 17 aprile 2015, con due mesi di anticipo rispetto al passato, il bando di concorso per l’accesso ai corsi di dottorato del 32° ciclo. La scadenza per la presentazione delle domande di concorso è stata fissata al 3 giugno 2015 per consentire di effettuare le prove concorsuali prima dell'estate. Dei 31 corsi attivi circa 25 hanno espletato le prove tra giugno e luglio. La maggior parte dei vincitori italiani e stranieri dei corsi dottorato saranno pertanto immatricolati entro la fine di agosto. Questo consentirà per la prima volta di pagare le borse di studio contestualmente all’avvio dei corsi, ottobre-novembre 2015, e non dal marzo dell’anno successivo, a differenza del passato.

Le attività del Senato accademico e del Consiglio di amministrazione

  • Nelle riunioni di marzo, aprile, maggio, giugno e luglio 2015, tra l’altro, il Senato accademico e il Consiglio di amministrazione hanno approvato il Piano di sostenibilità 2020, la Relazione sulla performance 2014, il Conto consuntivo 2014, la determinazione delle tasse e dei contributi per l’a.a. 2015/16, il nuovo assetto delle macroaree di Giurisprudenza, Economia e Lettere, alcune proposte di reclutamento di ricercatori a tempo determinato ai sensi dell’art. 24, comma 3, lett. b), della legge n. 240/2010 e di professori di seconda fascia nell’ambito del piano straordinario associati, il Regolamento sul telelavoro e il Regolamento per gli studenti iscritti presso una università italiana o straniera ad anni successivi al primo dei corsi di laurea a ciclo unico in Medicina e chirurgia e in Odontoiatria e protesi dentaria.
  • Gli estratti delle delibere approvate e i lavori delle Commissioni istruttorie del Senato accademico sono pubblicati ai seguenti indirizzi:
    http://www.uniroma2.it/ammin/senato/vecchiasenato.html http://www.uniroma2.it/ammin/senato/commissioni/elenco.htm
  • Gli estratti delle delibere approvate dal Consiglio di amministrazione sono pubblicati all’indirizzo:
    http://www.uniroma2.it/ammin/intro.html

Notizie varie

  • Il prof. Franco Giannini è stato confermato Presidente della Commissione di collaudo del Progetto satellitare “Cosmo Sky Med 2”, progetto dell’Agenzia spaziale italiana per incrementare le capacità di osservazione della terra.
  • Il progetto di ricerca sul tema della 5a generazione delle reti di telecomunicazione presentato dal prof. Nicola Blefari Melazzi si è classificato primo assoluto in Europa su 70 altri progetti coordinati dai principali players europei.
  • ll bando di concorso 2015 promosso dalla Fondazione Telethon per la ricerca sulle malattie genetiche rare ha finanziato, nel Lazio, cinque progetti di ricerca che hanno ottenuto fondi per un totale di oltre 930.000 euro. Tra i vincitori ci sono Claudia Bagni e Ivano Condò del Dipartimento di Biomedicina e Prevenzione.
  • In data 13 giugno 2015 l’Università degli Studi di Roma “Tor Vergata” ha ricevuto in visita la prof.ssa Rossana Valeria de Souza e Silva, direttrice del Grupo Coimbra Brasil. Il Grupo Coimbra Brasil nasce nel 2008 come network delle più importanti e prestigiose università brasiliane di stato e federali, circa 70, che raccolgono un bacino di studenti superiore al milione di unità, quasi il 98% dei programmi di post-laurea brasiliani e circa il 94% dei gruppi di ricerca in Brasile.
  • Dall’8 al 10 aprile si è tenuto nell'Aula Magna della macroarea di Scienze il congresso “IFAE 2015”: prestigioso appuntamento annuale dedicato alla fisica delle alte energie. All’evento hanno partecipato 150 scienziati provenienti da tutta Italia. L’iniziativa è stata organizzata dall’Istituto Nazionale di Fisica Nucleare (INFN) e dal Dipartimento di Fisica.
  • “Tor Vergata” si è aggiudicata il terzo posto tra le dieci migliori università in cui studiare Lettere, Filosofia, Storia, Dams, Beni Culturali, secondo la classifica redatta dal Censis sui corsi di laurea triennali appartenenti al gruppo letterario-umanistico. Due i parametri considerati dal Censis: “progressione della carriera degli studenti” e “rapporti internazionali”. In questo ultimo ambito, in particolare, “Tor Vergata” – con le classi di laurea in Beni Culturali, in Lettere e in Filosofia - spicca come migliore, totalizzando un punteggio di ben 110 punti.
  • Si sono svolti nei giorni 10 e 14 aprile a Rio de Janeiro due eventi che hanno visto la partecipazione di Tor Vergata, rappresentata dai professori Aniello Angelo Avella, Marina Faccioli ed Ernesto di Renzo. Gli appuntamenti, inerenti la partecipazione Italia/Brasile all’Expo, hanno avuto luogo rispettivamente presso la Universidad Estadual de Rio de Janeiro e presso l’Istituto di Cultura Italiana.
  • Si è svolto il 14 aprile, presso la macroarea di Ingegneria, la XXIII edizione del Forum Università Lavoro, il Career Day organizzato da A.L.I.T.U.R. (Associazione dei Laureati di Ingegneria dell’Università di Roma Tor Vergata), diretto a favorire l’incontro tra le aziende e gli studenti/laureati
  • Il 17 aprile il Dipartimento di economia e finanza ha sottoscritto un accordo didattico con la prestigiosa School of Business, Economics and Law dell'Università di Gothenburg (Svezia). La partnership è orientata al rilascio di una doppia pergamena di laurea.
  • Ha preso il via “Micart”, corso gratuito di alta formazione in Tecniche di Management per l’Impresa Creativa e le Arti Contemporanee promosso da Sky Italia e dalla Regione Lazio, con il supporto della Fondazione MAXXI e dell’Università degli Studi di Roma “Tor Vergata” attraverso la Fondazione INUIT.
  • Il 6 maggio è stato siglato un protocollo di intesa tra il Dipartimento di ingegneria civile e ingegneria informatica, la BuildAChange Onlus (giovane spin off di Architettura), la Comunità di Sant’Egidio e l’Associazione CalcioSociale ssdrl. L’accordo è finalizzato alla partecipazione all’iniziativa culturale “Open House Roma 2015”, che ha lo scopo di divulgare presso la cittadinanza romana le potenziali risorse del patrimonio architettonico della capitale.
  • Il 6 Maggio 2015, in occasione della II edizione del Salone della CSR e Innovazione Sociale di Roma presso la Business School LUISS Guido Carli, sono stati assegnati dalla Regione Lazio e da una giuria di esperti della LUISS gli Oscar della Sostenibilità a due squadre di studenti “Tor Vergata”. 1° Premio: Oscar per la migliore proposta di MOBilitazione nel territorio, assegnato al progetto “Cash Mob_RiCompriamoci il Futuro” del Gruppo EQUOMOB - Team: Maria Paola Arquilla, Ludovica Plini, Fabio Pagano, Claudia Carinci, Paola Campagna. 2° Premio: Oscar per il miglior “video-racconto” di impresa responsabile, assegnato al Gruppo TV6 “Mordi il pregiudizio”, che ha realizzato un video a supporto della “Locanda dei Girasoli”, attività che promuove il lavoro e l’integrazione di ragazzi affetti dalla sindrome di down - Team: Yasmine Cosmi, Cristina Chiappetta, Emanuela Leonardi, Giulia Giovannini, Martina Tranzocchi, Denada Bedini.
  • Dal 11 al 19 maggio si è svolta nel Campus la Settimana della cultura sportiva, coordinata dal delegato alle attività sportive, prof. Antonio Lombardo, e dalla dott.ssa Francesca Neroni. L’evento centrale è stato rappresentato dalla settima edizione della Festa dello Sport, organizzata presso la Facoltà di medicina e chirurgia e promossa dal Corso di laurea in Scienze motorie. L’evento ha visto la partecipazione di oltre 5.000 persone (tra cui 1.200 anziani, che hanno aperto la manifestazione con attività loro dedicate).
  • Il 26 maggio è stato avviato il nuovo servizio di Ateneo “SeCS Cathedra”, Servizio di consulenza sessuologica rivolto agli studenti e al personale docente e tecnico-amministrativo dell’Ateneo. Si tratta di uno dei rarissimi sportelli gratuiti in Italia dedicato ai problemi sessuali e relazionali, il primo rivolto a una intera Comunità accademica. Il Servizio nasce per accogliere le richieste d’aiuto per problemi sessuali, affettivi, relazionali, oppure legati all’orientamento sessuale o all’identità di genere, alle storie di abuso e di stigma sociale legate alla sessualità e alla diversa cultura/etnia, supportando inoltre ad ottenere aiuto specialistico anche nell’ambito delle strutture assistenziali collegate all’Università, quali il Policlinico Tor Vergata o strutture assistenziali territoriali.
  • Tra il 27 maggio e il 15 giugno si sono svolti i test sulle competenze TECO, predisposti dall’ANVUR nell’ambito delle azioni previste dalla valutazione degli esiti effettivi dell’apprendimento, dal sistema di qualità e dall’accreditamento delle Università italiane. Gli studenti idonei individuati dal CINECA su parametri ANVUR sono stati 978, gli iscritti 610 e 492 gli effettivi partecipanti. La percentuale dei partecipanti sugli idonei è stata la seguente: 57% dell’area economica, 52% dell’area giuridica, 75% per ingegneria, 51% area umanistica, 235 area medica e 42% area scientifica. I risultati in termini di partecipazione degli studenti sono stati molto positivi.
  • Il prof. Gian Piero Giuseppe Milano e il prof. Luigi Tonino Marsella sono stati nominati componenti della Commissione consultiva per le problematiche in materia di medicina difensiva e di responsabilità professionale degli esercenti le professioni sanitarie del Ministero della Salute.
  • In occasione del Congresso del Collegio dei Docenti di Odontoiatria, è stato assegnato al dott. Tiziano Baccetti il Premio per la migliore Ricerca in Campo Ortodontico per la ricerca dal titolo “Influence of activation protocol on perceived pain during rapid maxillary expansion”.
  • Il prof. Gustavo Piga è stato nominato dal MIUR componente del Comitato di valutazione per il riparto della quota di finanziamento premiale del FOE 2014.
    Il prof. Giuseppe Rizzo, afferente al Dipartimento di Medicina e prevenzione, è stato nominato Presidente della Società Italiana di Ecografia Ostetrica e Ginecologica e Metodologie Biofisiche (SIEOG).
  • Nell'ambito della prestigiosa conferenza internazionale di Ingegneria del software (International Conference on Software Engineering - ICSE 2015), gli studenti del corso di laurea magistrale in Ingegneria Informatica, Michele Coppola, Andrea Di Lonardo, Luca Fanelli, Giulio Montenero e Luca Paoli (Tutor Vincenzo Grassi) hanno vinto il premio nazionale nella competizione per studenti universitari SCORE-it (Italian Student COntest in softwaRe Engineering), con il progetto "Liber: Sviluppo Agile di un sistema di monitoraggio, cura e valorizzazione dei vigneti".
  • Dal 12 al 22 Luglio 2015 si è tenuto a Ravello il CEIS Research Week, un Forum multidisciplinare di studio e ricerca. L’insieme delle attività del Forum è stato coordinato dalla Dott.ssa Sara Savastano del Dipartimento di Economia e Finanza (DEF) della macroarea di Economia. Il Ceis Research Week si è così articolato: Workshop on empirical methods and modern econometric practice realizzato con la prof.ssa Daniela Vuri del DEF, in collaborazione con il MIT di Boston; 19° edizione del Convegno internazionale ICABR sul tema “Impacts of the Bioeconomy on Agricultural Sustainability, the Environment and Human Health”, organizzato con prestigiose istituzioni di ricerca (tra le quali: University of California-Berkeley, International Food Policy Research Institute-IFPRI e Wellesley College); Workshop su “The economics of bioenergy polizie”, organizzato con Cornell University, University of California Berkeley e la Wageningen University.
  • Il 29 luglio è stato siglato l’accordo tra l’Università degli studi di Roma “Tor Vergata” e la Marina Militare per una collaborazione didattico scientifica su temi di interesse comune, con specifico riferimento all’ambito marittimo. In particolare, l’accordo prevede la cooperazione nei campi della ricerca, dell’innovazione, della sperimentazione, della formazione, della sicurezza marittima e della tutela e salvaguardia del patrimonio marino.
  • Il 29 luglio si è svolto presso la West Virginia University il kick off di Solar Decathlon 2015, concorso internazionale biennale promosso dall’U.S. Department of Energy che dà l’opportunità a università di tutto il mondo di presentare proprie squadre di studenti impegnate a progettare e costruire case “green”. L’edizione 2015 della Solar Decathlon si terrà ad ottobre prossimo. Insieme al team della West Virginia University, Tor Vergata partecipa con una nutrita squadra di studenti coordinati da Stefania Rossi, studentessa di Ingegneria Edile Architettura, presentando il progetto STILE (Sustainable Technologies Integrated as a Learning Experience).
  • Al PTV la somma di 1.687 Mln Euro per la ristrutturazione del pronto soccorso dei fondi Giubileo.
  • Il PTV ha ottenuto in deroga l’assunzione di 14 unità di personale medico e ricercatori che sono stati strutturati in discipline diverse.

Per News, Avvisi e Eventi: www.uniroma2.it

Prof. Giuseppe Novelli
Rettore dell’Università degli Studi di Roma “Tor Vergata”

 

Allegati