Piano di studi LMSR - Nuovo Ordinamento

Piano di studi della Laurea Magistrale in Scienze della Riabilitazione

Corso di Laurea Magistrale in

“Scienze riabilitative delle professioni sanitarie”

Il corso di Laurea Magistrale in Scienze della Riabilitazione comprende unità didattiche in numero non inferiore a 120 crediti..

Sono ammessi al corso gli studenti che siano in possesso di una laurea della Classe delle Lauree nelle Professioni Sanitarie - classe delle Lauree nelle Professioni Sanitarie della Riabilitazione - o di altro titolo di studio conseguito all’estero ritenuto idoneo (art.6, comma 2, D.M. 509/99 e successive modifiche). I Diplomi conseguiti, in base alla normativa precedente, dagli appartenenti alle professioni sanitarie di cui alle leggi 26/02/1999 n. 42 e 10/08/2000 n. 251, sono validi ai fini dell’accesso alla Laurea Specialistica di cui al D.M. 509/99, attivati dall’Università con adeguata valutazione dei crediti (L. 8/1/2002, n.1 art. 1 comma 10).

Il NUOVO piano DEGLIstudi SECONDO IL D.M. 270/04 del corso è il seguente:

Anno/

Sem.

Corso integratoSSD–2000CFU
1-1Epidemiologia e metodologia della ricerca

MED/42 – Igiene generale ed applicata

MED/01 – Statistica medica

SECS-S/05 – Statistica sociale

ING-INF/05 – Sistemi di elaboraz. delle informaz.

MED/50 – Scienze mediche e tecniche applicate

2

2

2

3

2

1-1

Informatica ed economia sanitaria

 

SECS-P/06 – Economia applicata

SECS-P/07 – Economia aziendale

2

2

1-1Inglese scientificoL-LIN/12 – Lingua e Traduzione-Lingua Inglese3
1-2Scienze riabilitative integrate

MED/48 – Scienze infermieristiche e tecniche neuropsichiatriche e riabilitative

MED/50 – Scienze mediche e tecniche applicate

8

 

2

1-2Scienze giuridiche

IUS/01 – Diritto privato

IUS/09 – Istituzioni diritto pubblico

IUS/10 – Diritto amministrativo

IUS/07 – Diritto del lavoro

MED/43 – Medicina legale

MED/48 – Scienze infermieristiche e tecniche neuropsichiatriche e riabilitative

2

2

2

2

2

1

 

 

 

1-2

Attività formative a scelta dello studente

Vengono proposti agli studenti i

seguenti pacchetti formativi:

 Assistive Technology

 Ricerca

 Didattica

 Management

MED/48 – Scienze infermieristiche e tecniche neuropsichiatriche e riabilitative

 

6
 Tirocinio 

15

 

2-1

Scienze riabilitative e

metodologia interdisciplinare

 

MED/26 – Neurologia

MED/30 – Malattie apparato visivo

MED/31 – Otorinolaringoiatria

MED/34 – Medicina fisica e riabilitativa

MED/39 – Neuropsichiatria infantile

MED/32 – Audiologia

MED/33 – Malattie dell’apparato locomotore

1

1

1

1

1

1

2

2-1Scienze umane e psicopedagogiche

M-PSI/04 – Psicologia dello sviluppo e psicologia dell’educazione

MED/48 – Scienze infermieristiche e tecniche neuropsichiatriche e riabilitative

3

1

 

2-1Management sanitario

SECS-P/10 – Organizzazione aziendale

M-PSI/06 – Psicologia del lavoro e delle organizzazioni

SPS/09 – Sociologia dei processi economici e del lavoro

MED/50 – Scienze mediche e tecniche applicate

2

2

2

1

2-2Metodologie didattiche e formative

M-PED/03 – Didattica e pedagogia speciale

M-PED/01 – Pedagogia generale e sociale

MED/48 – Scienze infermieristiche e tecniche neuropsichiatriche e riabilitative

1

3

2

2-2

 

Scienze mediche e chirurgiche

MED/11 – Malattie apparato cardiovascolare

MED/16 – Reumatologia

MED/09 – Medicina interna

MED/10 - Malattie dell’apparato respiratorio

MED/38 – Pediatria generale e  Specialistica

MED/33 – Malattie dell’apparato locomotore MED/25 – Psichiatria

M-PIS/08 - Psicologia clinica

1

1

1

1

1

1

1

2

 Altre attività 5
 Tirocinio 15
 Prova finale 6
  Crediti totali del corso120

Programmi dei singoli corsi integrati o moduli

Epidemiologia e metodologia della ricerca

Obiettivi del corso: Epidemiologia. metodi di epidemiologia descrittiva, analitica, sperimentale, indicatori e fattori di rischio. Biostatistica, analisi della probabilità, studio dell'errore sistematico e occasionale, significatività della differenza, nozioni di variabilità. Metodi statistici per 1'epidemiologia, modelli matematici usuali, stima dei parametri di interesse con campioni di popolazione limitati. Trial clinici, design e modelli statistici, applicazioni pratiche. Analisi del rischio, applicazione di indicatori epidemiologici, limiti e punti di forza. Analisi spaziale e temporale dei fenomeni, metodi per la pianificazione di studi epidemiologici, casi di rilevanza pratica.
Storia del pensiero scientifico. La moderna filosofia della scienza ed il metodo scientifico. Lettura critica di articoli scientifici. Modelli di presentazione di risultati scientifici. La medicina sperimentale e la medicina basata sulle evidenze. Modelli comunicativi, applicazione all'interno ed all'esterno dell'organizzazione. Partecipazione, obiettivi e strumenti della valutazione. Coinvolgimento dei destinatari (interni ed esterni) delle attività sanitarie.
Teoria dell’informazione e automatica. Storia delle applicazioni dell’informatica in medicina. Basi di dati e banche dati: scopi, utilizzi. Tutela della privacy. Reti di calcolatori. L’evoluzione in chiave aziendale delle strutture del Servizio Sanitario Nazionale. Elementi di pianificazione, realizzazione e valutazione del sistema informativo. Analisi empiriche. Tecnologie biomediche per monitoraggio, diagnosi e terapia. Strumentazioni elettromedicali. Qualità, sicurezza, appropriatezza d’uso delle tecnologie biomediche. Technology assessment in sanità. Normative.

Economia sanitaria

Obiettivi del corso: Lavorare in equipe. Collaborazione, interdisciplinarietà, integrazione professionalità ed esperienze all'interno dell'organizzazione sanitaria. La programmazione e il controllo di gestione nelle aziende sanitarie. La programmazione strategica nelle aziende sanitarie. Il sistema di budget, la progettazione del sistema di budget: aspetti tecnici e operativi. La misurazione dei risultati in sanità. La misurazione dei valori economici. Il sistema di reporting. Il collegamento tra budget e sistema premiante nelle aziende sanitarie. La motivazione e la negoziazione nel processo di budget, i sistemi informativi automatizzati a supporto dei sistemi di pianificazione e controllo.

Inglese scientifico

Obiettivi del corso: Comprensione di un testo in lingua inglese riguardante argomenti di tipo sanitario relativi al nursing, alla riabilitazione e alle scienze mediche in generale. Capacità di comprendere a fini operativi procedure descritte su manuali in lingua inglese. Capacità di leggere e commentare un articolo scientifico in lingua inglese. Capacità di individuare in un articolo scientifico una parte riguardante un argomento specifico. Capacità di rispondere per iscritto a domande dopo aver letto un articolo scientifico in lingua inglese.

Management sanitario

Obiettivi del corso: L’approccio al project management: teorie e modelli. Il project management nelle aziende sanitarie. Sistemi di pianificazione e controllo del progetto nelle aziende sanitarie. Aspetti organizzativi: la gestione del team di progetto nelle aziende sanitarie. La patrimonializzazione del valore nelle aziende sanitarie. Progetti internazionali: logiche di project management e sviluppo dei finanziamenti ai sistemi sanitari. Le strategie nel settore sanitario. Il processo strategico: metodi e strumenti; i metodi per la redazione di un piano strategico di un’azienda sanitaria pubblica; gli strumenti di elaborazione del piano strategico di un’azienda sanitaria pubblica. L’elaborazione delle strategie: esperienze italiane e internazionali. Realtà e prospettive del management strategico nelle aziende sanitarie pubbliche. 

Metodologie didattiche e formative

Obiettivi del corso: Le capacità di apprendere. Il concetto di apprendimento come accrescimento nel tempo dell’abilità di produrre risultati migliori. L’apprendimento organizzativo: le competenze ed i modelli mentali affermati e condivisi nel gruppo. I modelli mentali: le esperienze, i processi, le conoscenze per i processi decisionali. Il governo del cambiamento. I meccanismi cognitivi. Le tecniche di scomposizione funzionale dei problemi. Le strategie di risoluzione dei problemi. La definizione di obiettivi. Le tecniche di pianificazione e controllo dei risultati. Realizzazione di un progetto formativo.

Scienze giuridiche

Obiettivi del corso: Le leggi sanitarie. Il sistema sanitario nazionale. Elementi di legislazione del lavoro. I contratti collettivi nazionali. Elementi di diritto amministrativo. La responsabilità professionale. L’etica professionale. La tutela della privacy. Implicazioni civili e penali. Le assicurazioni professionali. Elementi di diritto privato. Elementi di diritto pubblico. Profili professionali. La legislazione nell’ambito delle professioni sanitarie della riabilitazione.

Scienze mediche e chirurgiche

Obiettivi del corso: Approccio multidisciplinare dei settori caratterizzanti i corsi di laurea delle professioni sanitarie della riabilitazione. Integrazione di concetti generali e aggiornamenti relativi alle discipline medico-chirurgiche come background alla gestione dei processi e delle metodiche riabilitative.

Scienze riabilitative e metodologia interdisciplinare

Obiettivi del corso: Approfondimenti e acquisizione di conoscenze mediche relative agli ambiti di intervento delle varie figure professionali della riabilitazione segnatamente nei settori neurologico, delle malattie dell’apparato visivo, delle malattie dell’apparato locomotore, della neuropsichiatria infantile, della medicina fisica e riabilitativa e di quelle di interesse otorinolaringoiatrico.

Scienze riabilitative integrate

Obiettivi del corso: Ruoli della varie figure professionali nella riabilitazione. Linguaggio operativo di ogni singola figura professionale. Elementi di tecnica operativa relativi alle varie figure professionali. Studio della complementarietà delle varie discipline nelle metodologie riabilitative. Caratteristiche e linee guida fondamentali.

Scienze umane e psicopedagogiche

Obiettivi del corso: L’articolazione Psicologico-Clinica: analisi dei vissuti e delle emozioni implicate nella relazione medico – paziente. L’ approccio Psicologico-Clinico: conoscenza e controllo delle dinamiche interpersonali che intercorrono fra medico e paziente; problemi e aspetti relazionali posti dalle diverse “forme” di paziente (giovane/anziano) e malattia (acuta/cronica); i modi e i contenuti della comunicazione al paziente: primo incontro, anamnesi, diagnosi, terapia, controllo, dimissioni, ecc.; la presa in carico e la comunicazione con i familiari; le dinamiche relazionali nei contesti istituzionali. L’articolazione Psicologico-Sociale: rapporto tra stili di vita e  situazioni obiettive di salute / malattia; rappresentazioni culturali della salute / malattia. L’approccio Psicologico-Sociale: condizioni di vita e condizioni di salute; la cultura della salute e della malattia nel medico e nel pubblico; le rappresentazioni sociali della pratica e delle istituzioni mediche; l’evoluzione dei modelli culturali e istituzionali e le conseguenze sui comportamenti terapeutici.

Attività formative svolte dallo studente

Vengono proposti agli studenti i seguenti Pacchetti Formativi

  • Assistive Technology
  • Ricerca
  • Didattica
  • Managment

lo studente è tenuto ad acquisire i crediti relativi a due pacchetti formativi a sua scelta per complessivi  6 crediti.

TIROCINIO

Sono previste attivita di stages e di affiancamento tutoriale presso aziende sanitarie , centri di ricerca con relazione finale e idoneità dell’attività svolta.

Tesi

E prevista la discussione di una tesi finale su argomenti inerenti le finalità previste del corso di Laurea Magistrale.