Borse di studio per le vittime del terrorismo, della criminalità organizzata, del dovere e dei loro superstiti

Si avvisano tutti gli studenti che sulla Gazzetta Ufficiale della Repubblica italiana – IV serie speciale concorsi ed esami n. 12 del 12 febbraio 2019 è stato pubblicato il bando indetto dal MIUR per l’assegnazione di borse di studio per le vittime del terrorismodella criminalità organizzata, del dovere e dei loro superstiti.

Il bando è riservato a:

-      studenti dei corsi di laurea, laurea specialistica/magistrale a ciclo unico e non;

-      studenti dei corsi delle istituzioni per l’alta formazione artistica, musicale e coreutica (AFAM) e delle scuole di specializzazione, con esclusione di quelle retribuite.

 
Per l'anno accademico 2017/2018 è prevista l’assegnazione di:

150 borse di studio di 2.300 euro ciascuna, destinate agli studenti universitari e studenti AFAM;

50 borse di studio di 2.300 euro ciascuna, destinate agli studenti delle scuole di specializzazione.
Una percentuale pari al 10 % delle borse di studio è riservata ai soggetti con disabilità (legge 5 febbraio 1992, n. 104, e successive modificazioni).

La scadenza per la presentazione delle domande è fissata al 14 marzo 2019.

Il bando contenente le modalità di presentazione della domanda, i criteri di selezione è consultabile alla seguente pagina: http://www.gazzettaufficiale.it/atto/concorsi/caricaDettaglioAtto/originario?atto.dataPubblicazioneGazzetta=2019-02-12&atto.codiceRedazionale=19E01399