Pedalando nella Memoria - Memorial Settimia Spizzichino

Domenica 30 Marzo 2014

Pedalando nella Memoria giunge alla X edizione, la manifestazione nasce dall'esigenza di rendere le nuove generazioni più partecipi e più coscienti degli avvenimenti che hanno riguardato Roma durante il Secondo Conflitto Mondiale. La "pedalata ecologica" che era stata annullata il 2 febbraio u.s. a causa dell'emergenza maltempo, attraverserà i luoghi simbolo degli avvenimenti più drammatici di quegli anni: Fosse Ardeatine, il Museo della Liberazione di via Tasso fino al Portico d'Ottavia e al Ghetto Ebraico e si propone di ricordare la figura e l'opera di Settimia Spizzichino, unica donna sopravvissuta ai lager di Auschwitz e Bergen Belsen. L'iniziativa, inoltre, è organizzata per promuove il ricordo e la partecipazione. Sulle ali di una "pedalata in bicicletta", la volontà è quella di riannodare i fili della memoria per imparare a conoscere, riconoscere e combattere vecchie e nuove discriminazioni. L'evento è promosso dal Comune di Roma, dalla Comunità Ebraica e dalla UISP di Roma. Aderiscono e partecipano diverse realtà sportive e culturali romane e regionali come ad esempio: Primavera Ciclistica FCI, Biciebike & Sherwood, Circolando, Sezione Ciclistica Università Tor Vergata, Cicli Olmo, Polisportiva Icaro, Associazione Tuttinbici ecc.

APPUNTAMENTI:

  • Ore 9.30 Obelisco Piazza del Popolo;
  • Ore 10,10 San Giovanni Statua San Francesco.

Le due pedalate confluiranno all'appuntamento dei gruppi ciclistici a Porta San Paolo fino al Portico di Ottavia.

Per informazioni tel. 3397155964 biciebike.sherwood@libero.it - primaveraciclistica@libero.it - sezioneciclistica@uniroma2.it

Allegati