CicloInVersoRoma, cronaca del ciclo raduno Tor Vergata - San Vittorino

Una giornata all’insegna dello sport, dell’amicizia e della condivisione in nome della cultura e della bicicletta - domenica 22 giugno 2014


Nell’ambito del progetto CicloInVersoRoma, domenica 22 giugno 2014 si è svolto con grande successo di partecipazione il Cico Raduno Tor Vergata - San Vittorino, a demarcare un carattere amatoriale e sportivo dell’uso della bicicletta. Organizzato dalla sezione ciclistica dell’Università di Roma Tor Vergata presieduta da Aldo Perri in collaborazione con il Centro Sportivo Italiano, si è trattato di una piacevole pedalata di circa 60 km con partenza da Tor Vergata alla volta di San Vittorino e relativo ritorno. All'invito degli organizzatori, favorito anche da una gradevole giornata estiva e dalla presenza di richiamo dell’ex campione di ciclismo e opinionista Rai Gigi Sgarbozza che ha preso parte all’evento, hanno aderito più di 150 ciclisti in rappresentanza di molte società sportive romane e laziali, oltre a tanti appassionati e amanti della bicicletta, tra cui studenti e personale dell’Ateneo. I ciclisti si sono ritrovati, come convenuto, presso il Campus X dell’Università di Tor Vergata con iscrizioni ancora aperte prima della partenza. Alle ore 9, il direttore di corsa Enzo Martino, insieme ai giudici del C.S.I., ha dato il via alla manifestazione. Un gruppo compatto, scortato dalle autopattuglie della Polizia locale del VI Municipio “Le Torri” e dalle moto-scorta del “GS Vessella”, si è diretto verso viale Archiginnasio, in prossimità del luogo dell’incidente mortale dove, lo scorso anno, venne travolto e ucciso da un’auto lanciata a folle velocità Domenico Calabrò, ricordato dai presenti con un minuto di raccoglimento. Una variopinta carovana si è quindi avviata alla volta del Santuario di San Vittorino per poi fare ritorno al “Campus X” di Tor Vergata, segnando una splendida giornata trascorsa all’insegna dello sport, dell’amicizia e della condivisione in nome della cultura e della bicicletta. Al termine, con grande soddisfazione di tutti i partecipanti, un meritato ristoro e premiazioni per le società sportive più numerose hanno suggellato l’evento. Un ringraziamento particolare viene rivolto, oltre a tutti i partecipanti, a quanti hanno contribuito al buon esito della manifestazione sportiva, ovvero al comando della Polizia Locale del VI° “Municipio “Le Torri” per aver svolto un compito di fondamentale importanza per la sicurezza dei ciclisti, coadiuvati anche dalle moto scorta “GS Vessella”. Inoltre, un doveroso ringraziamento, va anche all'equipaggio sanitario dell’Ambulanza dell’Associazione Misericordia di Pomezia, al medico dell’Università di Tor Vergata, dottoressa Novella Cesta, e all’Amministrazione del Campus X dell’Università Tor Vergata per aver ospitato l’evento. Interessato al progetto e le sue possibili evoluzioni, Gigi Sgarbozza si è intrattenuto a parlarne con i delegati del Comitato CicloInVerso presenti all’iniziativa, ricordando come il ciclismo, a tutt’oggi, sia in grado di destare interesse con nuovi talenti e, soprattutto, di avere sempre la valenza di una grande tradizione da condividere tutti insieme. La classifica delle Società sportive, per la cronaca, si è così conclusa: 1) GS Tor Sapienza 85; 2) GS Claudio Villa; 3) GS Roma Team; 4) GS Team Hyperion Bike; 5) Asd Disoflex; 6) GS Total Erg Cycling team; 7) Asd Ciclistica Cavese; 8) AS Roma Ciclismo; 9) Asd Sezione Ciclismo Università Tor Vergata ed altre a seguire.


Per vedere alcune immagini della manifestazione collegarsi al seguente link:
https://picasaweb.google.com/100559365034210175414/CicloInVersoRoma201422Giugno#