Zero in-differenza: valorizzare le differenze per abbattere l’indifferenza

(Data ultima modifica: 07/12/2019, Data pubblicazione: 07/12/2019, Autore: Scilla Gentili)
 
Venerdì 18 marzo, ore 9.30, Auditorium “Ennio Morricone”- Macroarea di Lettere e Filoso­fia - via Columbia, 1
 
image-1291

Venerdì 18 marzo, presso l' Auditorium "Ennio Morricone", Macroarea di Lettere e Filosofia, si terrà l'incontro "Zero in-differenza: valorizzare le differenze per abbattere l’indifferenza" promosso dall’Università degli Studi di Roma “Tor Vergata”, in collaborazione con Vivere da Sportivi - A Scuola di Fair Play. La manifestazione intende sensibilizzare gli studenti universitari sull’importanza dello sport, dell’arte e della cultura quali strumenti fondamentali di inclusione sociale, della valorizzazione delle di‑fferenze e di interazione con le persone con disabilità.
Durante l’evento si terrà la premiazione del concorso “Valori in corto”, con la proiezione dei cortometraggi ­finalisti realizzati dagli studenti dell’Università di Roma “Tor Vergata” sulle tematiche dell’integrazione sociale, della valorizzazione delle differenze e dell’interazione con le persone con disabilità.

La giornata verrà aperta, alle 9:30, dai saluti e dagli interventi istituzionali del Rettore prof. Giuseppe Novelli; del Direttore generale “Fondazione Policlinico Tor Vergata” Tiziana Frittelli; del Delegato del Rettore per la Responsabilità Sociale di Ateneo prof. Cosimo Tudisco; del Delegato del Rettore per la Disabilità prof. Pier Gianni Medaglia; del Direttore Generale Giuseppe Colpani.

Alle 10.00 si terrà la Tavola rotonda "Zero in-differenza - L’importanza dello sport, dell’arte e della cultura quali strumenti fondamentali per la di­ffusione di valori etici" alla quale interverranno esponenti del mondo della Cultura e dello Sport, tra cui Khalid Chaouki (Coordinatore intergruppo parlamentare immigrazione), Laura Coccia (Camera dei Deputati, VII Commissione Cultura, scienza e istruzione), Andrea Manto (Direttore del Centro per la Pastorale Sanitaria del Vicariato di Roma), Luca Pancalli (Presidente CIP; vice presidente Comitato Roma 2024), Diana Bianchedi (Coordinatore generale Comitato Roma 2024 campionessa olimpica) Fiona May (Consigliere FIGC per l'integrazione e le politiche contro le discriminazioni razziali; campionessa olimpica), Annalisa Minetti (Artista e campionessa paraolimpica), Dario D’Ambrosi (Attore, regista, fondatore dell’Associazione del Teatro Patologico), Marco Iannuzzi (Tenente Colonnello dello Stato Maggiore della Difesa; campione paraolimpico).

Parteciperà all'evento l'Orchestra di Piazza Vittorio.

L’evento è rivolto a tutta la Comunità universitaria.

 In allegato il programma completo.


StampaSu