La causalitÓ tra Medicina e Giurisprudenza in tema di lavoro, ambiente e salute

(Data ultima modifica: 04/04/2019, Data pubblicazione: 04/04/2019, Autore: Scilla Gentili)
 
Master di secondo livello della FacoltÓ di Medicina e Chirurgia - ModalitÓ didattica in presenza - Durata 18 mesi - Crediti 60 - a.a. 2018-2019
 

Coordinatore: Prof. Leonardo Palombi

Nell'anno accademico 2018/2019 è istituito e attivato, presso la Facoltà di Medicina e Chirurgia dell’Università degli studi di Roma “Tor Vergata”, il Master Universitario di II livello in “La causalità tra Medicina e Giurisprudenza in tema di lavoro, ambiente e salute” - “The causality between Medicine and Jurisprudence in the field of work, environment and health”, ai sensi dell’art. 9 del d.m. 270/2004.

FINALITÀ
Il Master in “La causalità tra Medicina e Giurisprudenza in tema di lavoro, ambiente e salute” è mirato a fornire strumenti conoscitivi – di ordine teorico e pratico – necessari a poter valutare e trattare compiutamente il tema della causalità nell’ambito del rapporto tra attività produttiva e salvaguardia dell’ambiente e salute delle popolazioni esposte e dei lavoratori. In questo specifico contesto si sono sviluppati rapidamente negli ultimi decenni nuovi approcci all'interpretazione delle relazioni causali, determinando un ruolo centrale dell’Epidemiologia e più in generale delle scienze nell’evoluzione della Giurisprudenza. Le basi scientifiche delle testimonianze degli esperti devono sempre più soddisfare lo stesso rigoroso standard impiegato da ricercatori scientifici e professionisti esterni al contesto giudiziario. Queste esigenze pongono in maniera crescente una richiesta di professionisti esperti non solo nel comprendere le complessità della scienza moderna, ma, soprattutto, nel valutare le diverse interpretazioni che le parti nel processo attribuiscono alle prove scientifiche. Sebbene la scienza si basi sempre su principi rigorosi di generazione di ipotesi, progettazione scrupolosa dello studio, raccolta meticolosa dei dati e interpretazione obiettiva dei risultati sperimentali, l’evoluzione in corso richiede una sempre più approfondita capacità di analisi dei rapporti di causalità da parte di professionisti delle scienze medico-legali nel valutare le prove, giudicare e decidere.
Attraverso il raggiungimento delle competenze, dei principi e del lessico proprio di discipline come l’Igiene e l’Epidemiologia, la Medicina Legale, la Medicina del Lavoro e l’Ingegneria Ambientale, l’obiettivo formativo del Master è quello di fornire ai partecipanti le capacità per approcciare, condurre e verificare ipotesi di ricerca complesse, quali quelle identificabili nella valutazione dell’impatto di importanti attività produttive sull’ambiente, sulla salute delle popolazioni e dei lavoratori nonché sul territorio in cui ricadono.
La richiesta di figure professionali specialistiche con competenze giuridico-epidemiologico-ambientali in grado di formulare risposte in tali contesti per i diversi stakeholder, costituisce un ambito di grande attualità ed interesse nell’ambito dell’Alta Formazione.
Il corso di studi fornirà strumenti tecnici per un’immediata operatività. Verranno inoltre fornite le basi e gli strumenti per realizzare le attività di ricerca e valutare l’efficacia degli studi elaborati e pubblicati in questo ambito.
Al termine del Master lo studente dovrà essere in grado di condurre complesse procedure valutative e interpretative avendo acquisito competenze relative a:

- Teorie e Tecniche del Ragionamento Scientifico
- Metodi in Statistica
- Elementi sulle evidenze e la causalità in Epidemiologia
- Disegno e conduzione degli Studi Scientifici
- Elementi di Genetica Forense
- Elementi di Tossicologia Forense
- Evidenze scientifiche e causalità in Diritto Civile
- Evidenze scientifiche e causalità in Diritto Penale
- Evidenze scientifiche e causalità in Diritto Amministrativo
- Aspetti nel Diritto Costituzionale
- Studi di caso
- Principi di Ingegneria Ambientale
- Stima dei danni economici
- Valutazione del danno sulla salute
- Valutazione del danno ambientale
- Causalità e Tecnologia negli impianti industriali
- La consulenza tecnica d’ufficio

INFORMAZIONI

Segreteria didattica del Master: lun e giov 9.00 – 13.00
tel. 06 2042 7263 – 06 7259 6615
e-mail master@mastercgm.uniroma2.it (C.A. del Dott. Francesco Gilardi)

Per tutte le informazioni di tipo amministrativo consultare la pagina web:
http://web.uniroma2.it/module/name/Content/newlang/italiano/navpath/SEG/section_parent/5996


StampaSu