Mobilità erasmus+ traineeship overseas a.a.2019-2020 - EMERGENZA Covid-19

021 - Agli studenti Erasmus e in mobilità - Agg. del 14/03/2020 - #coronavirus #covid-19

 

VERSIONE ITALIANA

Cari studenti,
in ottemperanza delle nuove disposizioni ministeriali e regionali finalizzate a contenere la diffusione del COVID-19 per effetto della crescita esponenziale dei contagi in tutti i Paesi di Europa e delle conseguenti difficoltà a spostarsi tra i Paesi europei e in particolare a rientrare in Italia vi raccomandiamo di seguire con sollecitudine le seguenti indicazioni:

1. Tutte le mobilità internazionali in entrata ed in uscita che avrebbero dovuto iniziare in questi giorni sono sospese fino alla data del 3 Aprile.
Invitiamo gli studenti a contattare le Università partner per riprogrammare le mobilità e le attività ad esse collegate rivedendo i periodi ed i contenuti didattici. Sarà possibile richiedere all’Agenzia Nazionale, nelle forme e con le modalità che saranno successivamente comunicate, l’applicazione della clausola di “forza maggiore”, relativamente alle attività e ai costi per tutte quelle mobilità che vengano annullate in ragione della situazione di emergenza e dei provvedimenti delle competenti autorità

2. Gli studenti dell’Università degli Studi di Roma “Tor Vergata” che si trovano presso Istituzioni partner all’estero nell’ambito dei programmi di mobilità studentesca sono invitati a seguire scrupolosamente le disposizioni in materia di prevenzione e sicurezza prescritte dalle Istituzioni e dai Paesi in cui si trovano monitorando la situazione sanitaria del Paese Ospitante tramite l’apposita scheda paese del sito “Viaggiare Sicuri” della Farnesina (http://www.viaggiaresicuri.it/). Qualora si dovesse rilevare una crescita esponenziale dei contagi o comunque una situazione di difficoltà delle strutture sanitarie locali, gli studenti sono invitati a rientrare con ogni possibile urgenza in Italia presso la propria residenza, abitazione o domicilio.

Gli studenti in questione sono altresì invitati a tener conto delle possibili misure restrittive in termini di mobilità stabilite dai DPCM del 8 e 9 e 11 marzo 2020 (http://www.governo.it/it/articolo/coronavirus-conte-firma-il-dpcm-11-marzo-2020/14299) e a seguire attentamente le indicazioni prescritte dagli stessi DPCM, (in particolare per i soggetti con sintomatologia da infezione respiratoria e febbre maggiore di 37,5° rimanere in casa, limitare i contatti sociali e contattare il proprio medico e divieto assoluto di uscita dalla propria abitazione per i soggetti sottoposti alla misura della quarantena ovvero risultati positivi al virus).

In tutti i casi, chiediamo agli studenti che si trovano in un paese estero di segnalare tempestivamente la propria presenza al Ministero degli Affari Esteri, registrandosi al sito “Dove siamo nel Mondo” (https://www.dovesiamonelmondo.it/dovemondo/scuole) per poter così beneficiare dell’assistenza delle nostre Rappresentanze Diplomatiche all’estero ( ambasciate, consolati etc.) nel caso in cui si registrassero difficoltà nelle operazioni di rientro in Italia.

3. Per quanto riguarda il ritorno a casa con le relative prenotazioni di viaggio, vi ricordiamo che vi verrà applicata la clausola di “forza maggiore” relativamente al rimborso dei costi sostenuti e che le ambasciate e i consolati italiani vi potranno offrire tutto il supporto necessario così come il nostro ufficio erasmus potrà esservi d’aiuto nel fornirvi tutta l’assistenza del caso:

Al suddetto indirizzo mail dovranno essere altresì inviate tutte le comunicazioni con cui ci informate della data di rientro, allegando, ove possibile, la documentazione di viaggio.
Relativamente alle certificazioni del soggiorno, vi ricordiamo che dovrete informare via email la sede estera del vostro rientro.
Terminata questa emergenza, verificheremo la situazione di ognuno di voi con le sedi estere ospitanti e ci faremo rilasciare gli attestati di permanenza e i transcript of records concernenti i vostri soggiorni.

4. Invitiamo gli studenti stranieri iscritti presso il nostro Ateneo e gli studenti Erasmus che si trovino a Roma a continuare la loro attività didattica seguendo i corsi on line e/o offerti in streaming che verranno garantite sino al termine dell’emergenza.

Si raccomanda infine a tutti gli studenti di seguire con attenzione e periodicamente gli aggiornamenti alla pagina web del sito dell’Università degli Studi di Roma “Tor Vergata”
http://web.uniroma2.it/module/name/Content/newlang/italiano/navpath/C19/section_parent/7277.

Siamo consapevoli dei sacrifici richiesti ma le indicazioni fornite sono necessaire per proteggere la salute di tutti che resta la priorità in situazioni di emergenza e gravità come quella che stiamo vivendo.

 

ENGLISH VERSION

Dear students,
in compliance with the new ministerial and regional provisions aimed at limiting the spread of COVID-19 due to the exponential growth of the infections in all the countries of Europe and the consequent difficulties in moving between European countries and in particular to return to Italy, we recommend that you follow these instructions promptly:

All international incoming and outgoing mobility that should have started in these days are suspended until April 3rd.
We invite students to contact the partner universities to reschedule the mobility and related activities by reviewing the teaching periods and content.

It will be possible to request the National Agency, in terms and with the methods that will be subsequently communicated, the application of the "force majeure" reasons, relating to the activities and costs for all those mobility that are deleted due to the emergency situation and to the measures of the competent authorities Students of the University of Rome "Tor Vergata" who are at partner institutions abroad as part of student mobility programs are invited to scrupulously follow the provisions on prevention and safety prescribed by the institutions and by Countries in which they are monitored by monitoring the health situation of the Host Country through the appropriate country sheet on the "Viaggiare Sicuri" website of the Farnesina (http://www.viaggiaresicuri.it/).

Should there be an exponential growth of the infections or in any case a situation of difficulty of the local health structures, students are invited to return to Italy with any possible urgency at their residence, home or domicile.

Students are also invited to take into account the possible restrictive measures in terms of mobility established by the DPCM of 8 and 9 and 11 March 2020 (http://www.governo.it/it/articolo/coronavirus-conte-firma-il-dpcm-11-marzo-2020/14299) and to carefully follow the indications prescribed by the same DPCM, (in particular for subjects with symptoms of respiratory infection and fever greater than 37.5 ° stay at home, limit social contacts and contact your doctor and absolute ban on leaving your home for those subjected to the quarantine measure or positive for the virus).

In all cases, we ask students who are in a foreign country to promptly report their presence to the Ministry of Foreign Affairs, by registering on the site "Where we are in the world" (https://www.dovesiamonelmondo.it/dovemondo/scuole) to be able to benefit from the assistance of our Diplomatic Representations abroad (embassies, consulates etc.) in the event of difficulties in returning to Italy.

We remind you that the "force majeure" reasons will be applied to reimbursement of the costs incurred and that the Italian embassies and consulates will be able to offer you all the necessary support.

The erasmus office will be able to help you in providing all the necessary assistance:

as well.

All the communications with which you inform us of the return date must also be sent to the aforementioned email address, attaching, where possible, the travel documentation. Regarding the certification of stay, we remind you that you must inform the Erasmus office of the Partner Institution of your return home via email.

Once this emergency will be over, we will check the situation of each of you with the host foreign offices and we will issue the permanence certificates and transcripts of records concerning your stays.

We invite foreign students enrolled at our university and Erasmus students who are in Rome to continue their teaching activities by following the online courses and/or offered in streaming which will be guaranteed until the end of the emergency.

Finally, it is recommended that all students carefully and periodically follow the updates on the website of the University of Rome "Tor Vergata" site:

We are aware of the sacrifices required but they are necessary to protect everyone’s health, which remains the priority in emergency and serious situations such as the one we are experiencing.

Allegati