Medicina & Ricerca: Roberto Testi e Francesco Ricci, premiata l’eccellenza

Roberto Testi e Francesco Ricci, entrambi vincitori di un ERC grant, il finanziamento più prestigioso in Europa per la Ricerca attribuito dall’European Research Council, sono tra i protagonisti dell’inserto Eventi de Il Sole 24 ore  “Focus Abruzzo - Molise - Lazio” nella sezione  Medicina & Ricerca.

Il professor Roberto Testi, ordinario di Immunologia, è direttore del Laboratorio di trasduzione del segnale e della divisione Malattie rare del dipartimento di Biomedicina e prevenzione dell’Università Roma “Tor Vergata” e insieme al suo gruppo di ricerca sta lavorando a una terapia per l’atassia di Friedreich, una grave malattia genetica cosiddetta “rara” e ancora priva di una cura efficace,  proponendo un approccio innovativo e unico grazie anche ai finanziamenti ERC.

Francesco Ricci,   Dipartimento di Scienze e Tecnologie Chimiche dell’Università di Roma “Tor Vergata”, è passato da ricercatore a professore associato grazie alla norma di nuova introduzione che consente agli atenei italiani di chiamare nel ruolo di professore i vincitori di finanziamenti particolarmente prestigiosi in ambito europeo e internazionale,  una norma che il Rettore Giuseppe Novelli ha voluto subito applicare per premiare la meritocrazia e incentivare l’eccellenza. L’obiettivo alla base del progetto Erc del prof. Ricci  è quello di sviluppare delle nanomacchine a base di Dna per la diagnosi e la terapia mirata del cancro.

Leggi gli articoli su Eventi, l’inserto de “Il Sole 24 Ore”

(Uff. Stampa)

Allegati