Letteratura italiana, filologia moderna e linguistica

Corso di laurea magistrale - Area di Lettere - Accesso libero con verifica del possesso dei requisiti curriculari - Interclasse LM-14 e LM-39 (D.M. 270/2004) - a.a. 2017-18

Lingua: Italiano

Informazioni generali

o Classe di Laurea: LM-14 e LM-39 (D.M. 270/04)
o Tipologia di corso: Laurea magistrale (interclasse)
o Durata: 2 anni
o Tipo di accesso: Accesso libero con verifica di requisiti e preparazione in ingresso
o Macroarea di afferenza: Lettere e Filosofia
o Dipartimento: Studi letterari, filosofici e di storia dell’arte
o Codice corso: H53-M94

Descrizione e obiettivi formativi
Il corso interclasse forma laureati magistrali che abbiano acquisito solide competenze teoriche e metodologiche nell’ambito della riflessione sul linguaggio, sulle lingue e sui relativi testi. Mira a sviluppare negli studenti autonome capacità di interpretazione e di giudizio nei settori della lingua e della letteratura italiana, della filologia e della storia letteraria medievale, moderna e contemporanea, delle discipline linguistiche teoriche e applicate.
A tale fine il corso si propone una serie di obiettivi formativi qualificanti comuni alle classi LM-14 Filologia moderna e LM-39 Linguistica, affiancati da altri più pertinenti all'una o all'altra classe. In particolare, i laureati dovranno conoscere a livello specialistico la tradizione culturale italiana dal Medioevo all'età contemporanea; i temi e i metodi della ricerca filologica, linguistica e letteraria, con particolare riguardo all'ambito italiano e romanzo; le principali teorie e metodologie linguistiche; le strutture fondamentali di lingue storico-naturali antiche e moderne.
Il corso è organizzato in quattro curricula: ai due curriculum Letterario (con conseguimento del titolo nella classe LM-14) e Linguistico-Glottodidattico (con conseguimento del titolo nella classe LM-39), sono affiancati il curriculum Filologico (LM-14) e Linguaggi della società (LM-14).

Sbocchi professionali
Il Corso forma professionisti capaci di operare efficacemente e con funzioni di elevata responsabilità in settori che richiedano particolari competenze in campo letterario, filologico e linguistico, con particolare riguardo alla lingua, alla letteratura e alla cultura italiane, nonché a cognizioni di ambito linguistico teorico e applicato.
L'insegnamento impartito ha inoltre l'obiettivo di fornire i pre-requisiti necessari alla formazione di studiosi la cui eventuale attitudine alla trattazione critica di problemi letterari, filologici e linguistici possa esprimersi e maturare in un percorso di terzo livello.
Nell'ampio ventaglio di possibili sbocchi per i laureati, assumono speciale rilievo in primo luogo le professioni legate all'editoria e alla comunicazione nei suoi vari comparti, a istituzioni culturali quali archivi e biblioteche, a centri di ricerca e uffici stampa.
Nell'ambito delle applicazioni specifiche legate ad una formazione di ambito linguistico, si segnalano le attività professionali di consulenti e collaboratori specialisti nella ricerca medica relativa alla logopedia e all'audiologia.

Valutazione della didattica - Studenti
Anno accademico precedente Cod. H53
Anno accademico precedente Cod. M94

Condizione occupazionale (indicatori di efficacia e livello di soddisfazione dei laureandi):
http://statistiche.almalaurea.it/universita/statistiche/trasparenza?CODICIONE=0580207301500009

Riferimenti web e contatti
Sito Web: http://lettere.uniroma2.it/corso-laurea/letteratura-italiana-filologia-moderna-e-linguistica

Coordinatore: Prof. Pietro Trifone
E-mail: pietro.trifone@uniroma2.it

Segreteria didattica: Sig.ra Stefania Garofalo
Tel: 06 7259 5168
E-mail: stefania.garofalo@uniroma2.it

 

Allegati