Dietistica (abilitante alla professione sanitaria di Dietista)

Corso di laurea - Area di Medicina e Chirurgia - Numero di posti programmato a livello nazionale (D.M. 270/04) - Classe L/SNT3 - a.a. 2017-2018

Lingua: Italiano

Informazioni generali

o Classe di Laurea: L/SNT-3 (D.M. 270/04)
o Tipologia di corso: Laurea
o Durata: 3 anni
o Tipo di accesso: Numero di posti programmato a livello nazionale
o Area di afferenza: Medicina e Chirurgia
o Dipartimento: Medicina dei sistemi
o Codice corso: M00

Descrizione e obiettivi formativi
Il corso punta alla crescita di professionisti che abbiano acquisito le conoscenze, il sapere, le pratiche applicative, nell'ambito della dietistica come previsto dal profilo professionale e dal codice deontologico. In particolare, nella formazione del dietista, si intende creare una figura sanitaria competente per tutte le attività finalizzate alla corretta applicazione dell'alimentazione e della nutrizione, ivi compresi gli aspetti educativi e di collaborazione delle politiche alimentari, nel rispetto delle normative vigenti. I laureati sono, ai sensi della legge 10 agosto 2000, n. 251, articolo 3, comma 1, operatori delle professioni sanitarie dell'area tecnico-diagnostica e dell'area tecnico-assistenziale che svolgono, con autonomia professionale, attività tecnico-assistenziale, in attuazione di quanto previsto nei regolamenti concernenti l'individuazione delle figure e dei relativi profili professionali definiti con decreto del Ministro della Sanità. Il percorso formativo prevede: adeguata preparazione nelle discipline di base e specialistiche, tale da consentire al laureato dietista di intervenire per la promozione e il mantenimento di una sana e corretta alimentazione del singolo e di gruppi di persone, e di comprendere le cause fisiologiche e biochimiche dei processi patologici che si sviluppano in età evolutiva, adulta e geriatrica, sui quali si focalizza il suo intervento tecnico-assistenziale; conoscenza dei problemi di salute di una comunità e delle risposte dei servizi sanitari e socio-assistenziali ai principali bisogni di alimentazione e nutrizione; conoscenza dei fondamenti psico-pedagogici delle attività di insegnamento e apprendimento nella logica della formazione permanente; conoscenza delle principali norme che regolano l'esercizio della professione di dietista e le implicazioni medico-legali ad essa riferite; capacità di stabilire rapporti di collaborazione efficaci e deontologicamente corretti con utenti, altre figure professionali nell'ambito di un’équipe assistenziale e strutture socio-sanitarie, ove si richieda la propria competenza professionale.
Il raggiungimento delle competenze professionali si attua attraverso una formazione teorica e pratica che include anche l'acquisizione di competenze, così da garantire, al termine del percorso formativo, la piena padronanza di tutte le necessarie abilità e la loro immediata applicazione nell'ambiente di lavoro. Il percorso formativo prevede, inoltre, la conoscenza del codice deontologico (Associazione nazionale Dietisti) in tutte le sue sezioni.

Sbocchi professionali
Il laureato in dietistica organizza e coordina le attività specifiche relative all'alimentazione in generale e alla dietetica in particolare; collabora con gli organi preposti alla tutela dell'aspetto igienico sanitario del servizio di alimentazione; elabora, formula e attua le diete prescritte dal medico e ne controlla l'accettabilità da parte del paziente; collabora con le altre figure al trattamento multidisciplinare dei disturbi del comportamento alimentare; elabora la composizione di razioni alimentari atte a soddisfare i bisogni nutrizionali di gruppi di popolazione e pianifica l'organizzazione dei servizi di alimentazione di comunità di sani e di malati; svolgono attività didattico - educativa e di informazione finalizzate alla diffusione di principi di alimentazione corretta, tale da consentire il recupero e il mantenimento di un buon stato di salute del singolo, di collettività e di gruppi di popolazione. Contribuisce alla formazione del personale sanitario e non e concorre direttamente alla formazione e all'aggiornamento relativo al loro profilo professionale e alla ricerca.
Il laureato ha accesso all’impiego in strutture del Servizio Sanitario Nazionale, enti pubblici (amministrazioni comunali, provinciali, regionali), strutture private (aziende di ristorazione, industrie alimentari, strutture sanitarie private), laboratori di ricerca. Può svolgere inoltre attività libero-professionali.

Condizione occupazionale (indicatori di efficacia e livello di soddisfazione dei laureandi):
http://statistiche.almalaurea.it/universita/statistiche/trasparenza?CODICIONE=%200580206204800003

Valutazione della didattica - Studenti
Anno accademico precedente

Riferimenti web e contatti
Sito Web Macroarea: http://www.med.uniroma2.it
Sito Wed del corso: http://www.med.uniroma2.it/content/mini-sito-corsi-laurea/dietistica-abilitante-alla-professione-sanitaria-dietista

Coordinatore del Corso: Prof. Paolo Sbraccia
Email: sbraccia@med.uniroma2.it
Tel: +39 06 72596888

Allegati