Medicina e Chirurgia a.a. 2022-2023

Corso di laurea a ciclo unico - Facoltà di Medicina e Chirurgia - Durata 6 anni - Numero di posti programmato a livello nazionale (D.M. 270/04) - Classe LM-41

Lingua: Italiano

Informazioni generali

o Classe: LM-41 (D.M. 270/04)
o Tipologia di corso: Magistrale a ciclo unico
o Durata: 6 anni
o Tipo di accesso: Numero di posti programmato a livello nazionale
o Area di afferenza: Medicina e Chirurgia
o Dipartimento: Scienze cliniche e Medicina Traslazionale
o Codice corso: J54

Descrizione e obiettivi formativi

La missione del Corso di Laurea Magistrale a ciclo unico si identifica con la formazione di un medico a livello professionale iniziale con una cultura biomedico-psico-sociale, che possieda una visione multidisciplinare ed integrata dei problemi della salute e della malattia, con una educazione orientata alla comunità, al territorio, alla prevenzione della malattia ed alla promozione della salute. Tale missione specifica risponde in maniera più adeguata alle nuove esigenze di cura e salute, in quanto centrata non soltanto sulla malattia, ma soprattutto sul paziente, considerato nella sua globalità di soma e psiche ed inserito nel contesto sociale. La formazione medica così orientata è inoltre vista come il primo segmento di un'educazione che deve durare nel tempo, ed in quest'ottica sono state calibrate le conoscenze che lo studente deve acquisire in questa fase, dando giusta importanza all'autoapprendimento, alle esperienze non solo in Ospedale ma anche sul territorio, all'epidemiologia, per lo sviluppo del ragionamento clinico e della cultura della prevenzione. Le caratteristiche qualificanti del medico che si intende formare comprendono: 1) Buona capacità al contatto umano (communication skills); 2) Capacità di autoapprendimento e di autovalutazione (continuing education); 3) Abilità ad analizzare e risolvere in piena autonomia i problemi connessi con la pratica medica insieme ad una buona pratica clinica basata sulle evidenze scientifiche (evidence based medicine); 4) Abitudine all'aggiornamento costante delle conoscenze e delle abilità, ed il possesso delle basi metodologiche e culturali atte all'acquisizione autonoma ed alla valutazione critica delle nuove conoscenze ed abilità (continuing professional development); 5) Buona pratica di lavoro interdisciplinare ed interprofessionale (interprofessional education); 6)Conoscenza approfondita dei fondamenti metodologici necessari per un corretto approccio alla ricerca scientifica in campo medico, insieme all'uso autonomo delle tecnologie informatiche indispensabili nella pratica clinica.

Insegnamenti
http://uniroma2public.gomp.it/PublicData?uid=5702eb96-8f4a-4e82-ba00-15e1edec916f&mode=classRoom&iso=ita&academicYear=2021

Sbocchi professionali

I laureati in Medicina e Chirurgia sono abilitati all’esercizio della professione medica nel territorio nazionale. I principali sbocchi occupazionali del laureato magistrale in Medicina e Chirurgia sono rappresentati da: 1) Scuole di Specializzazione; 2) Dottorati di Ricerca; 3) Ambulatori pubblici e privati; 4) Ospedali e centri specialistici; 5) Università e Centri di ricerca; 6) Medicina del territorio; 7) Organizzazioni sanitarie ed umanitarie nazionali ed internazionali.

Indicatori di efficacia e livello di soddisfazione dei laureandi

Sito Web della Facoltà: http://www.med.uniroma2.it/

Sito del Corso sul sito di Facoltà: http://cdsmc.med.uniroma2.it

Coordinatore:
Prof. Roberto Bei
bei@med.uniroma2.it

Segreteria didattica:
Tel. +39 06 7259.6923
e-mail: laurea.med-chir@uniroma2.it

Per scaricare gli allegati vai al contenuto