Idee e Innovazione Gennaio 2018

Leggi gli articoli selezionati nel mese di Gennaio 2018

Deux singes ravivent le débat sur le clonage

di Florence Rosier

Fonte: Le Temps, 25 Gennaio

La clonazione di primati è un serio passo verso la clonazione umana, pertanto solleva molte preoccupazioni mediche, scientifiche ed etiche dovute anche alle caratteristiche tecniche della procedura. Per quanto ancora inapplicabile all’uomo, essa già consente di fornire modelli più affidabili sulle malattie umane.

Vedi allegato

 


 

DARPA wants to build an image search engine out of DNA

di Megan Molteni

Fonte: Wired, 24 Gennaio

Un team di ricercatori ha lanciato una campagna per raccogliere big data di immagini da conservare in molecole. Al posto di algoritmi e dispositivi elettronici, la memoria del futuro è chimica. La struttura del DNA sarà sfruttata per processare informazione.

Consulta l’articolo:

https://www.wired.com/story/darpa-wants-to-build-an-image-search-engine-out-of-dna/

 


 

One of history’s worst epidemics may have been caused by a common microbe

di Angus Chen

Fonte: Science, 16 Gennaio

Secondo studi di DNA  una epidemia che uccise nel 16° secolo il 45% della popolazione atzeca e storicamente ritenuta come una specie di febbre emorragica fu causata dalla Salmonella enterica, una infezione che si contrae dal cibo, tanto comune quanto da non sottovalutare. 

Consulta l’articolo:

http://www.sciencemag.org/news/2018/01/one-history-s-worst-epidemics-may-have-been-caused-common-microbe

 


 

Quand les robots auront un karma

di Judith Duportail

Fonte: Le Temps, 20 Gennaio

La religione buddista vive la fede tecnologicamente. La concettualizzazione di altre forme di coscienza e di intelligenza, che supera le dicotomie reale-virtuale, uomo- robot, implica il rispetto verso le macchine, che migliora il nostro comportamento con i nostri simili.

Vedi allegato 

 


 

Global warming predictions may now be a lot less uncertain

di Matt Simon

Fonte: Wired, 17 Gennaio

Le prospettive future del riscaldamento globale sembrano più ottimistiche. Nuovi studi sulle dinamiche del sistema ambientale basati sul metro della sensibilità dell’equilibrio climatico restringono il range del potenziale aumento di temperature da 3° a 1.2°.

Consulta l’articolo:

https://www.wired.com/story/the-dizzying-science-of-climate-change-gets-a-bit-clearer/

 


 

Is art-connoisseur yet another job threatened by technology?

Fonte: The Economist, 15 Gennaio

 

 

Per quanto oggettiva e veloce, la tecnologia non riuscirà a rimpiazzare le competenze esercitate per secoli e trasmesse di generazione in generazione degli esperti d’arte. Tuttavia gli strumenti scientifici oggi determinano il mercato dei prezzi e cambiano la storia dell’arte.

Vedi allegato

 


 

Woher kommt das Neue?

di Nils Markwardt

Fonte: Die Zeit, 15 Gennaio

Tutti viviamo il cambiamento, che sia tecnologico, politico, climatico  o sentimentale, e se pensiamo a come eravamo prima ci chiediamo come è potuto accadere. Questa domanda universale inizia con il mito della Creazione e arriva fino a noi che crediamo solo nella nostra immaginazione.

Vedi allegato

 


 

Demain, la guerre dans l’espace

di Alain Barluet

Fonte: Le Figaro, 12 Gennaio

 

La conquista dello spazio ha una posta in gioco troppo alta -tecnologica, economica e geopolitica- per non diventare un campo di confronto tra potenze. I satelliti si triplicheranno nel giro di venti anni, e con essi i detriti e le minacce intenzionali. La sicurezza del mondo richiede soluzioni internazionali condivise non solo in Europa.

Vedi allegato 


 

 

Fundamental physics is frustrating phycisists

Fonte: The Economist, 11 Gennaio

La storia della ricerca delle forze fondamentali che legano la materia continua. Molte teorie rimangono non dimostrate nei grandi esperimenti cui vengono sottoposte, nonostante la loro bellezza e forza esplicativa. Ma l’eleganza matematica non è necessariamente vera.

 

Consulta l’articolo:

https://www.economist.com/news/science-and-technology/21734379-no-guts-no-glory-fundamental-physics-frustrating-physicists

 


 

Jeux vidéo, une exception culturelle

di Erwan Cario

Fonte: Libération, 21 Dicembre

 

Il video gioco, vissuto per molto tempo ai margini della legittimità culturale per i suoi contenuti violenti e poi oggetto di interesse pur sempre trasgressivo della ricerca universitaria, ora è annoverato dalle istituzioni francesi tra le forme d’arte che beneficiano dell’eccezione culturale.

 

Vedi allegato

 

 


 

Scientists discover clean water ice just below Mars’surface

di Robbie Gonzalez

Fonte: Wired, 11 Gennaio

 

Le vaste quantità di ghiaccio scoperte da una missione della Nasa sotto la superficie di Marte sono essenziali alla sopravvivenza dei suoi futuri colonizzatori. Di particolare interesse sono la profondità dei depositi e la percentuale di acqua pura per determinare quanta energia occorrerà per estrarre e usare il ghiaccio.

 

Consulta l’articolo:

https://www.wired.com/story/scientists-discover-clean-water-ice-just-below-mars-surface/

 


 

Ein deutsch-französisches Zentrum für Künstliche Intelligenz

Fonte: Die Faz, 10 Gennaio

 

Di fronte alle mire espansionistiche della Cina e al monopolio di talenti della Silicon Valley, in Germania una coalizione di partiti ha lanciato un progetto per creare un centro franco-tedesco di intelligenza artificiale e a regime pubblico, mentre si invoca una particolare protezione per le imprese del settore.

 

Consulta l’articolo:

http://www.faz.net/aktuell/wirtschaft/kuenstliche-intelligenz/ein-deutsch-franzoesisches-zentrum-fuer-kuenstliche-intelligenz-15384363.html

Allegati