Idee e Innovazione Gennaio 2019

Leggi gli articoli selezionati nel mese di Gennaio 2019

Will humans wipe out humanity?

Fonte: The Economist, 4 Gennaio

 

In questa intervista l’astronomo Martin Rees mostra il suo scetticismo nei confronti delle paure apocalittiche legate alle nuove tecnologie e delle immagini fantasiose di civiltà extraterrestri, sottolineando l’importanza dell’educazione scientifica e della partecipazione dei cittadini al dibattito scientifico.

Consulta l’articolo:

https://www.economist.com/open-future/2019/01/04/will-humans-wipe-out-humanity

 


 

 

Aging Voager 1 spacecraft undermines idea that dark matteri s tiny black holes

di Adrian Cho

Fonte: Science, 9 Gennaio

L’ipotesi che i buchi neri si sarebbero formati da particelle fondamentali quasi prive di massa e fluttuanti nell’universo primordiale, è stata indebolita dal fatto che il veicolo della Nasa Voyager 1, attualmente fuori dal sistema solare, non vede la radiazione che queste dovrebbero produrre e che esso dovrebbe vedere dalla sua posizione.

Consulta l’articolo:

http://www.sciencemag.org/news/2019/01/aging-voyager-1-spacecraft-undermines-idea-dark-matter-tiny-black-holes

 


 

Quand le processeur copiera le cerveau

di Frank Niedercorn

Fonte: Les Echos, 8 Gennaio

Le grandi quantità di dati processati dalla IA circolano nelle macchine attuali attraverso il dialogo tra memoria e microprocessore. Nuovi materiali ispirati alle neuroscienze saranno in grado di svolgere funzioni di stoccaggio e calcolo insieme a basso consumo di energia e di mimare l’organizzazione funzionale dei neuroni.

Vedi allegato

 


 

 

Machine learning leads mathematicians to unsolvable prblems

di Davide Castelvecchi

Fonte: Nature, 8 Gennaio

La questione della learnability è il succo del machine-learning. Dei ricercatori hanno tradotto la capacità informatica di comprimere grandi quantità di dati nella teoria matematica degli insiemi, e in particolare, nel problema  di Cantor finora indecidibile degli insiemi infiniti ma non di eguali dimensioni.

Consulta l’articolo:

https://www.nature.com/articles/d41586-019-00012-4

 

Allegati