Versione solo testo Versione accessibile Rubrica telefonica Ultimi aggiornamenti

Mediatori del disagio penitenziario - Intermediator of penitentiary distress a.a. 2019-2020

Master di primo livello del Dipartimento di Storia, patrimonio culturale, formazione e società - Modalità didattica mista presenza/distanza - Durata 1 anno - Crediti 60

In collaborazione con il Dipartimento di “Giurisprudenza” dell’Università degli Studi di Roma “Tor Vergata”, con l’ausilio organizzativo e assistenza operativa del BAICR Cultura della relazione s.c.a.r.l.

Coordinatore: Prof.ssa Marina Formica

FINALITÀ
Il Master si propone di realizzare un percorso formativo che risponda all’esigenza di valorizzazione delle figure professionali impegnate nel lavoro nel mondo carcerario, che accresca le competenze e offra gli strumenti idonei ad affrontare le relative complessità e le diverse forme di disagio che ivi si manifestano.
Nello specifico, esso è finalizzato a:

1. Formare personale con una specifica preparazione nell’ambito delle conoscenze giuridiche, sociologiche, psicologiche, antropologiche e linguistiche necessarie per operare in ambito penitenziario e relazionarsi con gli interlocutori istituzionali e gli Enti di riferimento dislocati sul territorio, al fine di acquisire una preparazione complessiva orientata all’implementazione di buone prassi.

2. Trasmettere conoscenze teorico-pratiche relative a:
- Norme di diritto penale ed ordinamento penitenziario, con uno specifico taglio rivolto alla conoscenza dei sistemi premiali ed alternativi al carcere attualmente in vigore
- Principi di diritto costituzionale con particolare attenzione al tema dei diritti, oggi destinati ad essere interpretati ed applicati nel sistema c.d. multi-livello di tutela:
- Processo penale minorile, con particolare attenzione agli istituti giuridici che consentono l’attuazione del principio di residualità del carcere
- Difficoltà di realizzazione del percorso rieducativo nei confronti dei detenuti stranieri; analisi delle cause e dei possibili percorsi trattamentali.
- Diritto alla salute in carcere.
- Competenze psicologiche di base e avanzate
- Competenze antropologiche, di tecniche etnografiche
- Competenze linguistiche e di mediazione culturale
Ripartizione Master, Corsi di Perfezionamento, Scuole di Specializzazione area non sanitaria.

E’ rivolto a:

  • Direttori degli Istituti e altri dirigenti penitenziari
  • Personale di Polizia Penitenziaria
  • Educatori e personale UEPE
  • Psicologi, psichiatri, medici e altri sanitari che operano negli istituti carcerari 
  • Assistenti sociali, mediatori culturali
  • Volontari

Per le informazioni di ordine didattico gli interessati potranno rivolgersi alla Segreteria didattica del Master:
BAICR Cultura della Relazione - Via di Porta Labicana 17 - 00185 Roma
Tel. 0668891410
email mediazione@baicr.it

Per tutte le informazioni di tipo amministrativo consultare la pagina web:
http://web.uniroma2.it/module/name/Content/newlang/italiano/navpath/SEG/section_parent/5996

 

Allegati