Convenzioni per il funzionamento di Master e Corsi di Perfezionamento

L’Università può attivare corsi di perfezionamento scientifico e di alta formazione permanente e ricorrente, alla conclusione dei quali sono rilasciati master universitari di primo e secondo livello, ai sensi della L. n. 341 del 19 novembre e del D.M. MUR n. 270 del 22 ottobre 2004 “Modifiche al regolamento recante norme concernenti l’autonomia didattica degli Atenei, approvato con decreto del Ministro dell’Università e della Ricerca scientifica e tecnologica 3 novembre 1999 n. 509”, anche in collaborazione con enti pubblici e privati e con altri Atenei.

Presso il nostro Ateneo le convenzioni per il funzionamento di Master e Corsi di Perfezionamento sono sottoscritte dai Direttori dei Dipartimenti interessati o dal Preside della Facoltà di Medicina e Chirurgia, nel caso di Dipartimenti afferenti alla Facoltà medesima, utilizzando modelli di convenzione standard già approvati dal Senato Accademico e dal Consiglio di Amministrazione d’Ateneo (sia per le convenzioni di prima stipula che per i successivi rinnovi, agli stessi patti e condizioni); non è necessario sottoporre nuovamente le proposte di convenzione all’approvazione degli Organi Collegiali d’Ateneo.

Alle convenzioni per il funzionamento di Master e Corsi di Perfezionamento è sempre allegato (Allegato A) l’Atto di nomina del Responsabile del trattamento dei dati personali, ai sensi dell’art. 28 del Regolamento UE 2016/679, in adempimento della normativa vigente in materia di privacy. [ATTENZIONE: poiché l’Atto di nomina del Responsabile del trattamento dei dati personali allegato alla convenzione è parte integrante della stessa, la convenzione senza allegato debitamente compilato e firmato, è considerata come documento incompleto].

Di seguito la PROCEDURA STANDARD relativa alla stipula delle convenzioni per il funzionamento di Master e Corsi di Perfezionamento utilizzando i modelli approvati dagli Organi Collegiali d’Ateneo, (comprensivi, in allegato, dell’Atto di nomina del Responsabile del trattamento dati):

  1. Invio della lettera d’intenti da parte dell’Ente al Direttore di Dipartimento (o al Preside di Facoltà di Medicina e Chirurgia per i Dipartimenti afferenti alla Facoltà medesima);
  2. Approvazione della proposta di collaborazione da parte del Consiglio di Dipartimento (o della Giunta di Facoltà di Medicina e Chirurgia per i Dipartimenti afferenti alla Facoltà medesima);
  3. Sottoscrizione da parte del Direttore di Dipartimento (o del Preside di Facoltà di Medicina), previa acquisizione del parere favorevole del Nucleo di Valutazione d’Ateneo, della convenzione, comprensiva dell’Allegato A, elaborata secondo i modelli approvati dagli Organi Collegiali;
  4. Trasmissione della convenzione (comprensiva dell’Allegato A) da parte del Dipartimento (o della Facoltà di Medicina e Chirurgia) alla controparte;
  5. Acquisizione da parte del Dipartimento (o della Facoltà di Medicina e Chirurgia) della firma della controparte;
  6. Trasmissione, da parte del Dipartimento (o della Facoltà di Medicina e Chirurgia), della convenzione (comprensiva dell’Allegato A) perfezionata, all’Ufficio “Convenzioni per la Didattica”, via Titulus;
  7. Verifica da parte dell’Ufficio “Convenzioni per la Didattica” della conformità della convenzione ai modelli approvati dagli Organi Collegiali;
  8. Accertata la conformità, trasmissione da parte dell’Ufficio “Convenzioni per la Didattica” alla Ripartizione “Segreteria Master, Corsi di Perfezionamento e Scuole di Specializzazione di area non sanitaria” e all’Ufficio Privacy d’Ateneo;
  9. Conclusione dell’iter amministrativo da parte della Ripartizione “Segreteria Master, Corsi di Perfezionamento e Scuole di Specializzazione di area non sanitaria”.

Ove i contenuti della collaborazione con l’Ente fossero tali da richiedere una particolare e specifica regolamentazione, non risultando quindi idoneo l’utilizzo dei modelli convenzionali già approvati dagli Organi Collegiali d’Ateneo, sarà necessario adottare una PROCEDURA DIVERSA DA QUELLA STANDARD: il Dipartimento (o la Facoltà di Medicina e Chirurgia per i Dipartimenti afferenti alla Facoltà medesima) dovrà infatti preventivamente definire il testo convenzionale con l’Ufficio “Convenzioni per la Didattica”; quest’ultimo sottoporrà specificamente la convenzione all’esame degli Organi Collegiali d’Ateneo e solo successivamente all’approvazione il testo potrà essere firmato dal Direttore di Dipartimento (o del Preside di Facoltà di Medicina e Chirurgia per i Dipartimenti afferenti alla Facoltà medesima) e poi inviato alla controparte per la sottoscrizione. Anche nel caso di procedura diversa da quella standard, ogni convenzione dovrà comunque essere completa di relativo Atto di nomina del Responsabile del trattamento dei dati, in allegato alla convenzione.

MODELLI DI CONVENZIONE PER IL FUNZIONAMENTO DI MASTER/CORSI DI PERFEZIONAMENTO:

I modelli di convenzione previsti sono formulati per una durata che tenga conto di più edizioni dei Master/Corsi di Perfezionamento; se si è interessati ad una convenzione per una sola edizione del Master/Corso di Perfezionamento, contattare direttamente l’Ufficio “Convenzioni per la Didattica”.

Nell’ipotesi di convenzione per il funzionamento di MASTER A TITOLO CONGIUNTO rilasciato dall’Università degli Studi di Tor Vergata e da altro Ateneo, la convenzione dovrà essere sottoscritta dal Rettore; per il modello di convenzione per il rilascio congiunto del titolo di master, contattare direttamente l’Ufficio “Convenzioni per la Didattica”.

NOTE:

I. Le collaborazioni hanno ad oggetto il coordinamento didattico, la progettazione, la valutazione, la realizzazione, la gestione e il controllo della qualità del Master/Corso di perfezionamento e si intendono a titolo gratuito; qualora si voglia affidare ad enti esterni lo svolgimento di attività di diversa natura (ad esempio servizi) dovranno essere esperite da parte del Dipartimento interessato tutte le procedure previste dal D.Lgs. n. 163/2006.

II. In caso di modifiche rispetto al testo dell’anno precedente, verrà adottato il modello di convenzione previsto per le convenzioni di prima stipula.

III. Per l'attivazione di Master e l'approvazione del relativo Statuto contattare la “Segreteria Master, Corsi di Perfezionamento e Scuole di Specializzazione di area non sanitaria” (attenzione: la convenzione deve essere prevista nello statuto).

IV. I bandi relativi ai Master vengono pubblicati dalla “Segreteria Master, corsi di perfezionamento e Scuole di specializzazione dell'area non sanitaria”; è possibile iscriversi ad un master in convenzione solo successivamente alla stipula della convenzione e del relativo Atto di nomina del Responsabile del trattamento dei dati personali ad essa allegato.

Per scaricare gli allegati vai al contenuto