Sviluppo sostenibile Giugno 2019

Leggi gli articoli selezionati nel mese di Giugno 2019

The business case for change

Fonte: ILO

La diversità di genere è una strategia imprenditoriale smart, un fattore determinante della performance delle imprese. I muri di gomma come la cultura della disponibilità incondizionata penalizzano le donne gravate da responsabilità familiari, mentre i ruoli strategici tendono ad essere dominate dagli uomini.

Consulta l’articolo:

https://www.ilo.org/wcmsp5/groups/public/---dgreports/---dcomm/---publ/documents/publication/wcms_700953.pdf

 


 

Global Report on Internal Displacement

Fonte: asvis.it

Instabilità politica, povertà cronica e cambiamento climatico sono i fattori dello sfollamento ciclico e protratto, che predilige le aree urbane e non è facilmente valutabile nelle sue reali dimensioni e direzioni. Le politiche nazionali dovrebbero rafforzare l’azione locale per ridurre il rischio di crisi e favorire uno sviluppo inclusivo.

Consulta l’articolo:

http://www.internal-displacement.org/sites/default/files/2019-IDMC-GRID-Summary.pdf


 

No time to wait

Fonte: WHO

La resistenza agli antibiotici è un problema affrontato da tutti i Paesi di ogni livello di sviluppo; i piani di azione nazionali procedono lentamente e vanno adattati ai bisogni, al contesto e alle capacità locali. La consapevolezza politica e la comunicazione pubblica non sempre collegano il problema ai fondamentali interessi nazionali.

Consulta l’articolo:

https://www.who.int/antimicrobial-resistance/interagency-coordination-group/IACG_final_report_EN.pdf?ua=1

 


 

Here’s one more political assault on public health

di Gretchen Goldman & Ploy Achakulwisut

Fonte: Scientific American, 17 Giugno

La ricerca più recente mostra gli effetti dannosi delle particelle inquinanti, anche a livelli inferiori agli standard garantiti dallo statunitense Clean Air Act. Intanto imprese e industrie fossili interessate, negli USA fanno propaganda per smantellare la protezione legale dall’inquinamento dell’aria.

Consulta l’articolo:

https://blogs.scientificamerican.com/observations/heres-one-more-political-assault-on-public-health/

 


 

Artic attack. A journey through melting sea ice

di Jonathan Watts

Fonte: The Guardian Weekly, 14 giugno

Il ghiaccio artico si sta sciogliendo più velocemente di quanto previsto. Una spedizione scientifica ha l’obiettivo di comprendere questo trend chiaro e in accelerazione, parzialmente spiegabile da una serie di feedback creati dalla espansione del bacino di acqua perennemente esposto alla luce solare.

Vedi allegato


 

Progress toward the Sustainable Development Goals

Report del Segretario Generale delle Nazioni Unite

Fonte: un.org

Anche se gli SDGs sono ormai parte integrante dei piani e strategie nazionali e governative e nonostante la diffusione globale dell’Agenda 2030, la lentezza con cui vengono realizzati e la regressione di essi in certe aree ci pone di fronte a un decennio cruciale per tutta la vita sul Pianeta nel presente e nel futuro.

Consulta l’articolo:

https://sustainabledevelopment.un.org/content/documents/22700E_2019_XXXX_Report_of_the_SG_on_the_progress_towards_the_SDGs_Special_Edition.pdf

 


 

Monitoring the SDGs at EU level with composite indicators

Fonte: asvis.it

Questo report fornisce un set di indicatori compositi provenienti dal database di Eurostat, che rappresentano le performances di ogni Stato Membro relative a ogni SDG attraverso una analisi sintetica basata su una selezione critica di indicatori di alta rilevanza e che si esprimono a livello sia sociale che territoriale.

Consulta l’articolo:

http://asvis.it/public/asvis/files/ASVIS-REPORT-EU-COMPOSITES-FINAL.pdf

 


 

Is this really the Anthropocene?

Fonte: The Guardian Weekly, 7 Giugno

Antropocene significa che non c’è ambito dell’ecosistema e della vita sul Pianeta che non sia modificato dall’attività umana. Per quanto riguarda la superficie terrestre, i materiali tecnologici creati dall’uomo rimarranno nei sedimenti geologici per milioni di anni, caratterizzando un’era senza precedenti.

Vedi allegato

 


 

L’ epidemía de infecciones sexuales suma un millón de contagios al día

di Pablo Linde

Fonte: El País, 7 Giugno

L’OMS ha pubblicato uno studio sulla diffusione crescente e inconsapevole di infezioni sessualmente trasmesse, in alcuni casi incurabili e comunque sempre con un profondo impatto sulla salute generale. L’informazione è decisiva per la prevenzione del contagio e dello stigma, che favorisce l’epidemia.

Vedi allegato

 


 

Sperm v plastics

Fonte: Guardian Weekly, 7 Giugno

Secondo nuovi studi, i residui di componenti chimici banditi da anni e rimasti nell’ambiente hanno un ruolo importante nel declino della fertilità maschile. Anche se lo stile di vita gioca la sua parte, l’effetto dei cosiddetti disgregatori endocrini  sembra inesorabile.

Vedi allegato


 

From funding to financing

Fonte: World Economic Forum

Realizzare i SDGs richiede uno sforzo e una strategia economica che rendono necessario integrare le risorse del settore pubblico. Lo scopo di questo report è di incentivare nel modo più efficiente il passaggio da un modello di project funding basato sulla finanza pubblica a un modello di blended finance.

Consulta l’articolo:

http://www3.weforum.org/docs/WEF_From_Funding_to_Financing.pdf

 


 

Living beyond nature’s limits.

Fonte: WWF

Questo report misura l’impronta ecologica europea, ossia la quantità di risorse naturali usate da un Europeo medio, in confronto con il resto del mondo, evidenziando i costi dei nostri irresponsabili trends di consumo in termini di denaro e di salute.

Consulta l’articolo:

https://www.footprintnetwork.org/content/uploads/2019/05/WWF-GFN-EU-Overshoot-Day-report.pdf?utm_source=Global+Footprint+Network+Salesforce+List&utm_campaign=66d3f0ae04-EMAIL_CAMPAIGN_2019_03_12_04_38_COPY_02&utm_medium=email&utm_term=0_433c98aef3-66d3f0ae04-249385745

 


 

Measuring distance to the SDG Targets 2019

Fonte: oecd.org

L’obiettivo centrale dell’Agenda 2030 di migliorare la vita delle persone in un lungo periodo è perseguito anche dall’Ocse nel suo compito di definizione e misurazione del benessere e della sostenibilità. Con una metodologia unica questo report valuta la distanza di ogni Paese dai Goals 2030.

Consulta l’articolo:

https://read.oecd-ilibrary.org/development/measuring-distance-to-the-sdg-targets-2019_a8caf3fa-en#page1

 


 

Urgent climate action could prevent many heat-related deaths

di Peter C. Frumhoff & Kristie L. Ebi

Fonte: Scientific American, 4 Giugno

Una strategia di interventi per fronteggiare le inesorabili ondate di calore combinati con una riduzione delle emissioni può prevenire quasi tutte le morti correlate al caldo nelle città statunitensi. Gli investimenti dovrebbero puntare sulla protezione dei cittadini più vulnerabili e sulla espansione degli spazi verdi.

Consulta l’articolo:

https://blogs.scientificamerican.com/observations/urgent-climate-action-could-prevent-many-heat-related-deaths/?redirect=1

 


 

Celebration of World Food Safety Day

Fonte: World Health Organization

Il 7 Giugno si è celebrata la Giornata della sicurezza alimentare, una ricorrenza sotto il patrocinio dell’Onu e della FAO. Il tema di quest’anno “Food Safety, everyone’s business” sottolinea la responsabiità condivisa di governi, produttori e consumatori nel ridurre le malattie causate dal cibo.

Consulta l’articolo:

https://www.who.int/news-room/events/detail/2019/06/07/default-calendar/celebration-of-world-food-safety-day

 


 

Industrial transformation 2050

Fonte: Material Economics

In che modo l’industria europea pesante può rimanere competitiva riducendo l’uso di combustibili fossili? Un piano di strategie industriali per arrivare all’obiettivo di 0 emissioni entro il 2050 , un’agenda politica per l’innovazione e l’economia circolare sono la base di un futuro industriale prospero.

Consulta l’articolo:

https://www.climate-kic.org/wp-content/uploads/2019/04/Material-Economics-Industrial-Transformation-2050.pdf

 


 

Towards a sustainable Europe by 2030

Fonte: Commissione europea

Nel Trattato UE i principi dello sviluppo sostenibile sono profondamente radicati, e l’UE ha avuto infatti un ruolo di primo piano nella conclusione dell’Accordo di Parigi. Niente tuttavia può ritenersi scontato, e se la democrazia e il rispetto della legalità sono i pilastri dell’Europa, gli SDGs ci aiutano a mantenerli in piedi.

Consulta l’articolo:

https://ec.europa.eu/commission/sites/beta-political/files/rp_sustainable_europe_30-01_en_web.pdf

 


 

Family Farming

Fonte: FAO

Le famiglie contadine hanno un ruolo essenziale nella realizzazione dei SdGs. Esse producono la maggior parte del cibo mondiale, sono investitori importanti e protagoniste nello sviluppo di aree rurali e povere. Custodi delle tradizioni, sanno proporre soluzioni innovative per la sicurezza alimentare.

Consulta l’articolo:

http://www.fao.org/3/ca4532en/ca4532en.pdf

 


 

We can’t solve climate change without nuclear power

di Daniel B. Poneman

Fonte: Scientific American, 24 Maggio

Anche se tutti i Paesi rispettassero gli impegni dell’Accordo di Parigi nel ridurre le emissioni, l’obiettivo di mantenere le temperature di 2C°di al di sopra dei livelli preindustriali non verrebbe raggiunto. A questo scopo l’International Energy Agency ha dichiarato la necessità di raddoppiare il consumo di energia atomica.

Consulta l’articolo:

https://blogs.scientificamerican.com/observations/we-cant-solve-climate-change-without-nuclear-power/

 


 

End fossil fuel subsidies, and stop using taxpayers’ money to destroy the world: Guterres

Fonte: un.org, 24 May

Impiegare i soldi dei contribuenti per sovvenzionare i combustibili fossili significa finanziare l’inquinamento distruggendo  il mondo e le vite delle persone. Il Segretario Generale dell’ONU in occasione del World Summit of R20 Coalition, ha detto che le tasse servono alla mitigazione del clima e all’adattamento nei Paesi in via di sviluppo.

Consulta l’articolo:

https://news.un.org/en/story/2019/05/1039241

Allegati