Versione solo testo Versione accessibile Rubrica telefonica Ultimi aggiornamenti

Processi decisionali, lobbying e disciplina anticorruzione in Italia e in Europa - Decision making, lobbying and anti corruption legislation in Italy and Europe a.a. 2020-2021

Master di secondo livello del Dipartimento di Giurisprudenza - Durata 1 anno - Crediti 61

Coordinatore: Prof. Guzzetta Giovanni
Tel.06.7259.2454 - e-mail infomaster@juris.uniroma2.it

Codice Corso: PCX

Inizio lezioni: 30/04/2021

Istituzione

È istituito, presso il Dipartimento di Giurisprudenza dell’Università degli Studi di Roma Tor Vergata, il Master Universitario di II livello in modalità didattica mista presenza/distanza in “Processi decisionali, lobbying e disciplina anticorruzione in Italia ed in Europa” – “Decision making, lobbying and anti corruption legislation in Italy and Europe”

Finalità

Il Master ha la finalità di fare acquisire e perfezionare conoscenze interdisciplinari e di preparare professionisti capaci di operare nell’ambito delle assemblee legislative e dei processi decisionali ai diversi livelli di governo, nell’ambito delle relazioni istituzionali nei diversi contesti politici, istituzionali, aziendali o associativi, nonché di formare e specializzare studiosi, professionisti e soprattutto dipendenti pubblici sulla disciplina anticorruzione e sulle sue complesse modalità di attuazione.

Il Master intende formare le seguenti figure professionali:

pubblic affairs e responsabile delle relazioni istituzionali nell’ambito di:

- imprese e società private, gruppi di pressioni o di interessi (federazioni professionali, sindacati, ecc.), lobbies;

- enti pubblici sovranazionali, nazionali o locali;

- organizzazioni non governative e associazioni;

consulente ed esperto nell’ambito di:

- assemblee legislative e soggetti passivi dell’attività di lobbying;

funzionari presso gli organi costituzionali.

Il Master mira, in particolare, a fornire gli strumenti conoscitivi finalizzati a:

- fornire consulenza tecnico-giuridica a parlamentari, istituzioni amministrative e organi pubblici dei diversi livelli di governo;

- predisporre un piano di lobbying;

- predisporre testi normativi e documenti politici;

- formare sulla disciplina anticorruzione;

- specializzare sulla attuazione istituzionale (ANAC) della disciplina anticorruzione.

Requisiti di ammissione

Il Master è indirizzato a coloro che intendono acquisire conoscenze di alto livello nel settore delle relazioni istituzionali e dell’anticorruzione. È requisito di ammissione il possesso di un diploma di laurea almeno quadriennale del vecchio ordinamento in Giurisprudenza, Lettere e Filosofia, Economia, Scienze politiche, Scienze della comunicazione, o il possesso di un diploma di laurea specialistica o magistrale (II livello) nelle stesse discipline o altra laurea dello stesso livello ritenuta idonea dal Consiglio del master.

Per le informazioni didattiche gli interessati potranno rivolgersi alla Segreteria didattica del Master
BAICR Cultura della Relazione
tel.: +39 06 68891410 – email governance@baicr.it

Per tutte le informazioni di tipo amministrativo consultare la pagina web:
http://web.uniroma2.it/module/name/Content/newlang/italiano/navpath/SEG/section_parent/5996

In allegato sono presenti lo Statuto ed i Criteri di valutazione per l'ammissione al master, mentre il bando unico dei Master e Corsi di Perfezionamento per a.a. 2020-2021 è presente nella sezione dedicata

Allegati

  • Schede anni precedenti

    [Articoli:2]

    Processi decisionali, lobbying e disciplina anticorruzione in Italia e in Europa - Decision making, lobbying and anti corruption legislation in Italy and Europe