Procedura di iscrizione - Esame di stato per la professione di Ingegnere iunior

Esami di stato per la professione di Ingegnere iunior - Prima e Seconda sessione anno 2024

Con Ordinanza del Ministero dell'Università e della Ricerca n. 635 del 29-04-2024 (l'Ordinanza è pubblicata nella sezione "Normativa vigente") sono state indette per l'anno 2024 la I e II sessione degli Esami di stato per l'abilitazione all'esercizio della professione di Ingegnere Iunior (Professioni regolamentate).

Le domande di ammissione verranno accolte dal:

Prima sessione - dal 24 maggio 2024 al 24 giugno 2024

Seconda sessione - dal 20 settembre 2024 al 21 ottobre 2024

La data di inizio delle prove è fissata per:

Prima sessione – 31 luglio 2024

Seconda sessione - 21 novembre 2024

 

Modalità di svolgimento

Ordinanza MUR n. 635 del 29/04/2024 (Art. 10)

1. In deroga alle disposizioni normative vigenti, la prima e la seconda sessione dell’anno 2024 degli esami di Stato di abilitazione all’esercizio delle professioni di cui all’articolo 1 sono costituite da una prova orale – oltre che scritta o pratica (laddove previste dalla normativa) - da svolgersi in presenza presso le sedi elencate nella Tabella allegata.

2. A tal fine gli atenei garantiscono che le suddette prove vertano su tutte le materie previste dalle specifiche normative di riferimento e che siano in grado di accertare l’acquisizione delle competenze, nozioni e abilità richieste dalle normative riguardanti ogni singolo profilo professionale.

Nota MUR nr. 9512 del 17/05/2024

[...]
Con riferimento alla tipologia delle prove, si raccomanda:
[...]
- relativamente all’esame di Stato di abilitazione alla professione di ingegnere e ingegnere iunior, per l’anno 2024 - nell’ambito della competenza demandata alla commissione - di prevedere una prova scritta e una prova orale;
[...]

Con riferimento all’ordine cronologico di svolgimento, le prove si effettuano nel rispetto dell’ordine di svolgimento indicato nel regolamento di riferimento di ciascuna professione.
Altresì, in merito all'eventuale esenzione dalla/e prova/e per la professione che la prevede, non si ritiene da applicare l'esonero.
[...]

 

Modalità di presentazione della domanda di ammissione

Per partecipare agli ESAMI DI STATO per l'abilitazione alla professione di INGEGNERE IUNIOR i candidati dovranno:

1. Compilare la domanda via WEB, disponibile sul sito di Ateneo http://delphi.uniroma2.it/totem/jsp/EsamiStato/preEsame.jsp?language=IT

2. Stampare la domanda, datarla e firmarla ove richiesto compilata e pagare i seguenti importi:

Euro 49,58 (art. 2, comma 3, del decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri 21 dicembre 1990) scegliendo una delle due seguenti opzioni di pagamento:

- su bollettino c/c postale n° 1016 intestato a -Agenzia delle entrate - Centro Operativo di Pescara - tasse scolastiche

- bonifico bancario intestato Agenzia delle Entrate - Centro Operativo di Pescara - Tasse scolastiche - IBAN: IT45 R 0760103200 000000001016 indicando precisamente la causale e tutti gli elementi necessari per una inequivocabile attribuzione

Euro 250.00 (per contributi di ammissione agli Esami di Stato) tramite il sistema PagoPA: l'avviso di pagamento si ottiene rientrando sul portale Delphi dopo aver completato la procedura di compilazione della domanda, dal quadro B ("Hai già compilato la domanda") scegliere “stampa bollettino” ed inserire codice fiscale e ctrl. Per maggiori informazioni si rimanda alla pagina web L'Ateneo e il sistema PagoPA. Eventuali errori vanno segnalati a totem-support@uniroma2.it. 

In caso di pagamento on-line dell'importo di Euro 49,58 all'Agenzia delle Entrate, accertarsi che la stampa dell'avvenuta operazione riporti il Numero di Cro (Codice Riferimento Operazione), o il T.R.N (Transaction Reference Number), cioè i codici che la banca attribuisce all'operazione del bonifico.

Per bonifici effettuati dall’estero sarà  necessario fornire alla banca anche il codice SWIFT (BIC) :  POSO IT 22

Ordinanza MUR 635, Art. 6, comma 1

1. I candidati all’esame di abilitazione all’esercizio di una professione per cui il decreto del Presidente della Repubblica n. 328/2001 prevede la ripartizione in settori nell’ambito delle sezioni devono indicare, per ciascuna sezione, il settore per il quale chiedono di partecipare agli esami in coerenza con lo specifico titolo accademico conseguito

 Validità dei pagamenti in caso di assenza

Ordinanza MUR n. 635 del 29-04-2024 (Art. 3, comma 3)

3. Coloro che hanno chiesto di partecipare alla prima sessione e che sono stati assenti alle prove possono presentarsi alla seconda sessione producendo a tal fine nuova domanda entro la suddetta data del 21 ottobre 2024, facendo riferimento alla documentazione già allegata alla precedente istanza.

I pagamenti delle tasse e contributi versati restano pertanto validi esclusivamente per le sessioni del medesimo anno.

 

Modalità di conferma iscrizione

Le domande di iscrizione agli Esami di Stato , unitamente ai due versamenti (ricevute in originale) e alla fotocopia di un valido documento di riconoscimento, deve essere consegnata allo sportello della Segreteria Esami di Stato, Facolta' di Economia, Edificio A, piano terra, via Columbia 2 nei giorni ed orari di ricevimento (Lunedì 09:00-12:00, Mercoledì 09:00-12:00 e 14:00-16:00, Venerdì 09:00-12:00) o spedita tramite raccomandata con ricevuta di ritorno, al seguente indirizzo: Universita' degli Studi di Roma "Tor Vergata" Settore Esame di Stato Via Columbia N.2 00133 Roma entro e non oltre la data stabilita dall’Ordinanza del Ministero dell'Universita' e della Ricerca.

Vai al contenuto