Versione solo testo Versione accessibile Rubrica telefonica Ultimi aggiornamenti

Metodo Ph. E. Souchard®. Rieducazione, Evoluzione e Ricerca a.a. 2020-2021

Master di primo livello della Facoltà di Medicina e Chirurgia - Durata un anno - 60 CFU

Coordinatore: Prof. Leonardo Palombi
Tel. 0672596120 e-mail: palombi@uniroma2.it

Codice Corso: POZ

Inizio lezioni: 15/01/2021

È istituito, presso la Facoltà di Medicina e Chirurgia dell’Università degli Studi di Roma Tor Vergata, in convenzione con l’Associazione Italiana per la Ricerca e l’Aggiornamento in Riabilitazione (A.I.R.A.R.), il Master universitario di primo livello in “Metodo Ph. E. Souchard®. Rieducazione, Evoluzione e Ricerca” - “Ph. E. Souchard method®. Reeducation, Evolution and Research”.

Finalità

Il Master in “Metodo Ph. E. Souchard®.Rieducazione, Evoluzione e Ricerca” è mirato a fornire strumenti conoscitivi specifici– d’ordine teorico e pratico – necessari a poter valutare e trattare compiutamente patologie meccaniche muscolo-scheletriche, morfologiche e-o lesionali, attraverso l’applicazione tecnica del metodo di Rieducazione ideato dal Professor Philippe E. Souchard, che da molti anni ha assunto grande rilievo scientifico nel mondo.

Utilizzando principi originali e specifici della metodica, basati sull´identificazione dei meccanismi fisiopatologici neuromuscolari, è possibile risolvere in modo permanente problemi macro-posturali e micro-articolari che sono alla base di numerose patologie dolorose.

Ha, inoltre, la finalità di migliorare le conoscenze specialistiche del professionista che si prende cura dei bisogni sanitari e riabilitativi del paziente, con il fine di individuare la migliore soluzione assistenziale.

Il corso di studi fornirà gli strumenti tecnici per un’immediata operatività. Verranno inoltre fornite le basi e gli strumenti per realizzare le attività di ricerca e valutare l’efficacia degli interventi terapeutici in questo ambito.

Il fisioterapista che avrà ottenuto il titolo di Master in “Metodo Ph. E. Souchard®. Rieducazione, Evoluzione e Ricercaavrà acquisito competenze specifiche allo scopo di attuare interventi volti al miglioramento continuo di qualità, in riferimento alle risorse strutturali, tecnologiche ed umane, nell’ambito dell’area riabilitativa per garantire gli obiettivi del Sistema Sanitario Nazionale e la qualità delle prestazioni da erogare all’utente.

Al termine del Master lo studente dovrà essere in grado di condurre le complesse procedure valutative e terapeutiche avendo acquisito:

  • I principi della Rieducazione Posturale Globale (RPG®);
  • Anatomia, fisiologia, fisiopatologia e biomeccanica generale applicata alla RPG;
  • Funzione statica; i ponti di actina e miosina; l’ottimizzazione delle forze attive; le egemonie e le catene di coordinazione neuromuscolare; lettura delle retrazioni;
  • Principi di trattamento; scelta delle posture; “fotografia” generale; lettura delle retrazioni; scelta di apertura o chiusura d’angolo coxo-femorale;
  • La respirazione, punti d’inspirazione; auto posture; trattamento; manovre sul diaframma, punti di flessibilità toracica;
  • Muscoli spinali; postura in apertura di angolo coxo femorale fuori carico;
  • Trattamento della lombalgia; postura e auto postura “seduta”;
  • Anatomia, fisiologia, fisiopatologia e biomeccanica respiratoria;
  • Meccanismi di difesa e scelta della postura idonea: apertura di angolo coxofemorale fuori carico “al suolo” e chiusura di angolo coxofemorale “seduta”;
  • Risoluzione del dolore;
  • Chiusura di angolo coxofemorale fuori carico “Rana in aria”; trattamento cervicale o lombare con utilizzo della postura indicata;
  • Muscoli del collo; diagnosi e palpazione;
  • Clinica cervicale: correzione e trattamento delle cervicali e della nuca;
  • Principi della scoliosi; trattamento
  • Valutazione morfologica e lesionale secondo la RPG;
  • Bacino e articolazione sacro iliaca; postura in piedi contro il muro;
  • Ruolo e funzioni delle articolazioni sacro-iliaca, coxofemorale;
  • Ginocchio; postura in piedi con manovra del piede;
  • Postura in piedi in flessione anteriore “Ballerine”; trattamento della lombalgia – ernia discale;
  • Gamba, piede, tibiale anteriore;
  • Perone, tibiale anteriore, equino, detorsione delle ginocchia; ginocchio valgo, varo, talo perfetto; trattamento lombare e dell’arto inferiore; postura in apertura di angolo coxofemorale “rana al suolo” livello 1.2.3.4;
  • Anatomia Palpatoria applicata alla RPG;
  • Concetti base di forza e debolezza, differenze anatomiche e fisiologiche dei muscoli statici e dinamici, “supremazia” muscolare, catene muscolari;
  • Anatomia Palpatoria del sistema Locomotore: osteologia, artrologia, miologia, punti iperalgici;
  • Anatomia Palpatoria del sistema Assiale: elementi ossei palpabili della colonna vertebrale e torace;
  • Articolazione della colonna vertebrale;
  • Elementi legamentosi palpabili della colonna vertebrale;
  • Anatomia Palpatoria del cingolo pelvico – arti inferiori;
  • Pelvi: elementi ossei palpabili della zona sacro-coccigea, anca e porzione prossimale del femore;
  • Articolazione della pelvi;
  • Elementi ossei palpabili della porzione distale del femore, rotula, porzione prossimale della tibia e perone;
  • Articolazione del ginocchio;
  • Anatomia Palpatoria del cingolo scapolare – arti superiori
  • Elementi ossei palpabili della clavicola, scapola e porzione prossimale dell’ omero
  • Articolazione della spalla;
  • Anatomia, fisiologia e fisiopatologia dell’arto superiore;
  • Cingolo scapolare; postura a braccia chiuse; trattamento della spalla;
  • Articolazione scapolo omerale; postura a braccia aperte; trattamento;
  • Arto superiore e catena anteriore dei muscoli superiori;
  • Revisione cervicale; trattamento delle vertebre cervicali;
  • Propriocettività; cause di ritardo all’integrazione; integrazioni dinamiche;
  • Pilotaggio del dolore; trattamento di patologie dolorose; scomparsa del dolore;
  • Le disfunzioni meccaniche della colonna vertebrale, dell´arto superiore e dell´arto inferiore;
  • Principi e definizione del “macro” e “micro”;
  • L’effetto d’amplificazione; la diagnosi preliminare; le regole di correzione;
  • Bacino “macro”;
  • La sacro-iliaca “macro” e “micro”; trattamento;
  • Le lesioni lombari e dorsali; trattamento;
  • Le lesioni cervicali a livello avanzato; patologie degli arti; trattamento cervicale (ernia cervicale);
  • Le patologie motorio-oculari; trattamento strabismo o diplopia;
  • Le lesioni temporo-mandibolari; trattamento ATM;
  • Natura e inquadramento delle scoliosi nell’ambito del suo trattamento conservativo.
  • Principi di base della R.p.g. applicati alle articolazioni periferiche degli Arti.
  • Patologie dell’arto superiore (spalla, gomito, polso, mano); trattamento
  • Patologie dell’arto inferiore (anca, ginocchio, piede); trattamento
  • Epidemiologia e Biostatistica
  • Interpretazione radiologica
  • Anatomia, fisiologia, fisiopatologia e biomeccanica della regione cervicale;

Requisiti d’ammissione

Per l’ammissione al Master è necessario il Diploma di scuola media superiore quinquennale e la Laurea di primo livello in Fisioterapia o titolo equipollente.

Per le informazioni di ordine didattico gli interessati potranno rivolgersi a:
Maria Novella Pompa
Tel. 066621768 airar@airar.it

Per tutte le informazioni di carattere amministrativo consultare la pagina web: 
http://web.uniroma2.it/module/name/Content/newlang/italiano/navpath/SEG/section_parent/5996

In allegato sono presenti lo statuto ed i criteri di valutazione del Master mentre il bando unico dei Master e Corsi di Perfezionamento per a.a. 2020-2021 è presente nella sezione dedicata

Allegati

  • Schede anni precedenti

    [Articolo:1]

    Metodo Ph. E. Souchard®. Rieducazione, Evoluzione e Ricerca - Ph. E. Souchard method®. Reeducation, Evolution and Research