Versione solo testo Versione accessibile Rubrica telefonica Ultimi aggiornamenti

Amministratore di sistemi informativi dell’area radiologica e per immagini - Administrator of radiological and imaging information systems - a.a. 2020-2021

Master di primo livello della Facoltà di Medicina e Chirurgia - Durata 1 anno - Crediti 60

Coordinatore: Prof. Antonio Orlacchio
Tel. 0620902382 e-mail: aorlacchio@uniroma2.it

Codice corso: PNN

Inizio lezioni prorogate al 15/03/2021

Istituzione

È istituito, presso la Facoltà di Medicina e Chirurgia dell’Università degli Studi di Roma “Tor Vergata”, il Master universitario di I livello in “Amministratore di sistemi informativi dell’area radiologica e per immagini” - “Administrator of radiological and imaging information systems”.

Il master è tenuto in lingua italiana. Le attività didattiche del Master saranno effettuate mediante didattica in presenza.

Finalità

Analisi dei fabbisogni

La progressiva acquisizione digitale delle immagini ha portato alla sempre maggiore diffusione dei sistemi di archiviazione digitale delle stesse e della gestione delle attività radiologiche ad esse correlate.

La necessità di garantire la corretta gestione dei flussi informatici necessita di figure specificamente preparate con idonea esperienza nei settori di competenza a garanzia della completa e corretta archiviazione legale dei dati anagrafici, clinici e delle immagini, ottimizzandone la produzione e la trasmissione nel rispetto delle normative legislative di sicurezza dei documenti informatici e della privacy. Si rende, pertanto, opportuno finalizzare la cura della gestione di tecnologie informatiche con software e hardware dedicati, anche alla luce delle norme e dei documenti presenti nel nostro Paese quali tra l’altro: provvedimento del Garante per la protezione dei dati personali (“Misure e accorgimenti prescritti ai titolari dei trattamenti effettuati con strumenti elettronici relativamente alle attribuzioni delle funzioni di amministratore di sistema” - 27 novembre 2008 - G.U. n. 300 del 24 dicembre 2008); “Le linee guida per la dematerializzazione della documentazione clinica in diagnostica per immagini. Normativa e prassi”, approvato dalla Conferenza Stato-Regioni il 4-4-2012; delle conclusioni del Tavolo di lavoro Regioni-Ministero della Salute per la implementazione delle competenze del profilo del Tecnico Sanitario di Radiologia Medica del 2013 e le deliberazioni degli organi competenti.

Competenze Tecnico- Professionali da acquisire

Nel complesso lo studente dovrà essere in grado di gestire i dati digitali anagrafici, clinici e le immagini prodotte, curandone la trasmissione e l’archiviazione, nel rispetto delle normative legislative di sicurezza dei documenti informatici e della privacy. Avrà competenza negli specifici processi formativi.

In particolare acquisirà capacità:

  • e responsabilità nella gestione ed utilizzo dei sistemi informatici di area radiologica, radioterapica e di medicina nucleare, nell’ambito delle procedure definite nei protocolli operativi e dai manuali allestiti dai fornitori e dai responsabili clinici;
  • di partecipare alla garanzia dei processi di assicurazione di qualità delle apparecchiature;
  • di operare interventi di primo livello al fine di rimuovere criticità, malfunzionamenti dei sistemi o di integrità dei dati, secondo indicazionidel responsabile del reparto e richiedere l'attivazione dell'assistenza tecnica;
  • nella programmazione e organizzazione del lavoro in collaborazione con le altre figure dello specifico profilo professionale, in relazione a percorsi operativi concordati con il responsabile;
  • di collaborare alle valutazioni con metodologia HTA;
  • di collaborare all'implementazione dei risultati di ricerca inerenti il proprio profilo professionale
  • e responsabilità della salvaguardia dell’integrità delle immagini diagnostiche acquisite, trasmesse e distribuite secondo i protocolli DICOM, per quanto di propria competenza;
  • nel monitorare errori, criticità, tracciare i fattori di processo che li hanno generati anche attraverso la segnalazione strutturata dell’evento avverso;
  • di ottimizzare modalità di processo e archiviazione delle immagini e dei dati anche su sistemi diversi;
  • nella ottimizzazione della raccolta statistica dei dati;
  • di sovraintendere alle risorse del sistema operativo di un elaboratore o di una banca dati;
  • di adottare idonee cautele volte a prevenire e ad accertare eventuali accessi non consentiti ai dati personali in specie quelli realizzati con abuso della qualità di amministratore di sistema;
  • nel fornire dettagli sul funzionamento del sistema e statistiche delle attività erogate, attraverso l’elaborazione di report;
  • di comunicazione e relazione al fine di interfacciarsi con gli altri interlocutori del processo informatici e con il responsabile della conservazione;
  • di progettare ed avviarei sistemi di repositorio esistemi di anagrafiche aziendali;
  • di rilevare esegnalare a chi di competenza disfunzioni e/o potenziali rischi di errore nel processo di acquisizione, archiviazione e backup dei dati; relazionare con i sistemi informativi aziendali, per il buon funzionamento delle retidell'area radiologica ed i programmidi manutenzione egestionedei sistemi;
  • di analizzare ed identificare il bisogno formativo specifico degli operatori del RIS/PACS dell’area radiologica in ambito aziendale in rapporto alla evoluzione e innovazione della tecnologia;
  • nel produrre manuali, protocolli e procedure, piani di contingenza e di continuità dei processi, in collaborazione con altre figure professionali;
  • nel partecipare alla progettazione e realizzazione di attività formative mirate all'ottimizzazione dei servizi dei sistemi RIS/PACS dell’area radiologica e in ambito aziendale;
  • di collaborare alla stesura del DPS (documento programmatico sulla sicurezza) in base al D.Lgsn°196/03 (Codice della Privacy);
  • di ideare, proporre e collaborare a realizzare progetti di ricerca che riguardano la propria specifica pratica professionale;
  • di partecipare ai programmi di formazione del personale TSRM e di informazione del personale  sanitario e non, relativamente agli ambiti di propria competenza.

Requisiti di ammissione

Al master sono ammessi i possessori di laurea triennale o con altro titolo considerato equipollente delle seguenti classi di laurea triennali:

Professioni sanitarie tecniche SNT/03 - L/SNT3, Biotecnologie mediche, Fisica, Ingegneria biomedica, Ingegneria informatica, Ingegneria elettronica.

Non sono ammessi uditori alla frequenza del master o dei singoli insegnamenti.

Per le informazioni di ordine didattico gli interessati potranno rivolgersi alla Segreteria didattica del Master:
e-mail: masteramministratoresistemi@uniroma2.it

Per tutte le informazioni di carattere amministrativo consultare la pagina web: 
http://web.uniroma2.it/module/name/Content/newlang/italiano/navpath/SEG/section_parent/5996

In allegato sono presenti lo statuto ed i criteri di valutazione del Master mentre il bando unico dei Master e Corsi di Perfezionamento per a.a. 2020-2021 è presente nella sezione dedicata

Allegati

  • Schede anni precedenti

    [Articoli:2]

    Amministratore di sistemi informativi dell’area radiologica e per immagini