Versione solo testo Versione accessibile Rubrica telefonica Ultimi aggiornamenti

Diritto Romano e Sistemi Giuridici Contemporanei - Roman Law and Modern Legal Systems a.a. 2020-2021

Master di secondo livello - Dipartimento di Giurisprudenza - Durata 2 anni - crediti 120

IN FASE DI ATTIVAZIONE

Coordinatore: Prof. Riccardo Cardilli
tel.: 00390672592313- e-mail: cardilli@uniroma2.it

Codice Corso: PEX

Inizio lezioni: 22/02/2021

Istituzione
E’ istituito presso il Dipartimento di Giurisprudenza in collaborazione con il Centro di Studi Giuridici Latinoamericani (CSGLA) il Master universitario di II livello in "Diritto Romano e Sistemi Giuridici Contemporanei” - “Roman Law and Modern Legal Systems”.
Il corso è svolto anche con riferimento all’accordo tra l’Università degli Studi di Roma “Tor Vergata” e la Universidad Católica Argentina – UCA - (Buenos Aires – Argentina).
Il Dipartimento di Giurisprudenza è il dipartimento di riferimento.

Finalità
Il corso ha lo scopo di conferire una preparazione approfondita sul diritto romano, sul sistema giuridico romanistico e il suo rapporto con altri sistemi giuridici contemporanei, sui processi di armonizzazione del diritto, con particolare riferimento al confronto fra esperienze europee, asiatiche e latinoamericane.
In particolare il corso ha la finalità di fornire una preparazione specifica agli operatori professionali del diritto (italiani e stranieri) su ben individuati contenuti giuridici, caratterizzati da una alta specializzazione professionale; in particolare, nel quadro dei processi sovrannazionali di armonizzazione del diritto, l’analisi comparata delle diverse aree del diritto, nonché del comune fondamento romanistico e del suo ruolo per l’armonizzazione dei diritti nazionali, europei ed extraeuropei.

Saranno oggetto di studio:
- Diritto romano e sistemi giuridici contemporanei
- Sistemi giuridici comparati
- Diritto romano e diritto latinoamericano
- Competenze linguistiche
- Il diritto dei contratti e delle obbligazioni
- Diritto costituzionale comparato
- Diritto amministrativo comparato
- Diritto comparato del lavoro
- Diritto processuale civile comparato
- Diritto penale e processuale comparato
- Diritto dell’Unione Europea
- Sistema di Common Law
- Diritto romano e diritto cinese
- Il sistema di diritto musulmano
- Armonizzazione del diritto
- Il diritto dei contratti internazionali
- Tutela dei diritti umani


Requisiti di ammissione
Sono ammessi al Master universitario coloro che sono in possesso di Laurea in Giurisprudenza / Scienze giuridiche di durata almeno quadriennale, o di laurea specialistica in materie giuridiche o di titolo ritenuto equipollente dal Consiglio di Dipartimento su proposta del Collegio dei docenti del Master.
Possono partecipare al Master coloro che siano in possesso di un titolo di studio conseguito presso una Università straniera, che sia equipollente, ai sensi dell'art. 332 TU. n. 1592/1933, a quello conseguito presso le Università italiane.
Possono essere ammessi al secondo anno del Master coloro che abbiano già frequentato altro corso post-laurea che, a giudizio insindacabile del collegio dei docenti, può essere considerato equipollente al primo anno del Corso. La delibera di ammissione può indicare eventuali debiti formativi che lo studente deve adempiere. In ogni caso non verranno riconosciuti più di 20 crediti formativi.

Per le informazioni didattiche gli interessati potranno rivolgersi alla Segreteria del Master:
Valeria Boscolo: tel.: 00390672592302
Tel. e-mail: valeria.boscolo@uniroma2.it

Per tutte le informazioni di tipo amministrativo consultare la pagina web:
http://web.uniroma2.it/module/name/Content/newlang/italiano/navpath/SEG/section_parent/5996

In allegato sono presenti lo Statuto ed i Criteri di valutazione per l'ammissione al master, mentre il bando unico dei Master e Corsi di Perfezionamento per a.a. 2020-2021 è presente nella sezione dedicata

 

Allegati

  • Schede anni precedenti

    [Articoli:2]

    Diritto romano e sistemi giuridici contemporanei - Roman Law and Modern Legal Systems